ULTIMA - 25/5/19 - IL BASSANO 1903 BATTE IL MONTORIO ED E' CAMPIONE REGIONALE

E' stata una bella partita, quella giocata ieri sera a Montecchio Maggiore, fra il Bassano e il Montorio, calcio valida per il titolo Regionale di Prima categoria. I giallorossi di mister Francesco Maino partono subito forte e passano in vantaggio dopo soli 5 minuti con Cosma, che, su invito di Garbuio, mette in rete con un tiro da sotto
...[leggi]

ULTIM'ORA

18/6/18
ALTRI DUE IMPORTANTI COLPI MESSI A SEGNO DALL'AMBROSIANA

L’Ambrosiana, dopo aver conquistato brillantemente la permanenza nell’ambita vetrina della serie D, sta giā pensando ad allestire la rosa per la prossima stagione 2018.19. I ragazzi di mister Tommaso Chiecchi e del suo vice Matteo Girlanda, pur soffrendo, hanno compiuto un'impresa al loro primo anno in serie D. Ora i rossoneri del presidente Gianluigi Pietropoli e del vice Mauro Testi sperano di ripetersi il prossimo anno magari con meno patemi.

Il diesse Mattia Bergamaschi si sta impegnando al massimo per rafforzare l'organico rossonero da mettere a disposizione del riconfermato mister Tommaso Chiecchi per la stagione agonistica 2018-19 dove sarā spalleggiato dal nuovo vice allenatore Stefano Garzon che subentra a Matteo Girlanda, al quale va il ringraziamento della societā rossonera per il profiquo lavoro svolto quest'anno.

Il veronese Stefano Garzon, classe 1981, ha vestito fra i professionisti le divise di Chievo Verona, Cremonese, Varese, Alessandria, Acireale, Avellino, Lecco. Nella stagione 2007-08 torna al Chievo nel campionato di Serie B dove ritrova Chiecchi giā suo compagno di squadra al Varese. Stefano Garzon veste poi la maglia dell'Hellas Verona per quattro stagioni passando dalla serie C in Serie B. Chiude la carriera da calciatore giocando gli ultimi anni nel Cerea del presidente Doriano Fazion che l'anno scorso ha ceduto la categoria al Sona Calcio scomparendo dal panorama dilettantistico veronese dopo aver toccato anche la serie D.

Il diesse rossonero Mattia Bergamaschi ha portato a termine nelle ultime ore altri due colpi importanti. Vestiranno la casacca rossonera nella prossima stagione il difensore Prince Yarboye e il giovane attaccante Pietro Borgogna. Prince Yarboye, difensore centrale ghanese classe 1988, arriva dal Liapiave, dove l'anno scorso ha disputato un ottimo campionato in Eccellenza. In precedenza aveva vestito le maglie dell'AltoVicentino, del Sandonā, del Trissino-Valdagno e del Marano. Prima ancora Yarboye aveva vestito le maglie dell'Audace e del Team S.Lucia Golosine. Il promettente attaccante classe 1999 Pietro Borgogna, č invece cresciuto nelle giovanili di Chievo Verona, Bassano e Cesena, mentre la scorsa stagione ha giocato nel Calvi Noale nel girone C della serie D vinto dalla Virtus Vecomp di mister Gigi Fresco.

I due ultimi arrivati si vanno ad aggiungere ai giā annunciati Davide Tonani e Dario Biasi, quest'ultimo esperto difensore classe 1979 ex Hellas Verona, Carpi, Siena, Pavia, Genoa, Cesena, Cagliari, Frosinone, negli ultimi due anni ha giocato in Serie D con l'Arzignano Chiampo e l'anno scorso con il Valgatara aiutando i blaugrana a raggiungere una splendida salvezza al loro primo anno in Eccellenza. Davide Tonani, invece, giunge in rossonero dal Calvi Noale dove nella stagione appena conclusa ha segnato 6 reti in campionato. Tonani, classe 1992, č una prima punta pavese che ha iniziato nelle giovanili dell'Inter fino alla Primavera nerazzurra per poi passare nel 2009-10 a quella del Chievo per due stagioni. Nel 2012 va in prestito alla Pro Vercelli dove conquista la promozione in Serie B. Ha poi giocato nel Castiglione, nel Fano, poi Borgomanero, Aurora Seriate, Pro Sesto, Folgore Caratese, Grumellese, Arzignano e Calvi Noale.

la redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2122)