ULTIMA - 23/3/19 - MICHAEL DE SANTIS (ROSEGAFERRO) CREDE NELLA SALVEZZA

Domani si gioca al 26^ giornata dei campionati dilettantistici veronesi dove comincia ad infiammarsi la lotta per il titolo e per non retrocedere. In Seconda categoria quest'anno retrocederanno solo due squadre per girone quindi i play-out vedranno impegnate solo la 14^ e 15^ squadra classificata, da questo scontro uscirà la squadra che sarà
...[leggi]

ULTIM'ORA

21/6/18
GIUSEPPE BOZZINI E' IL NUOVO TIMONIERE DEL CASELLE

Ci sono opportunità per un mister che sono difficili da rifiutare. Giuseppe Bozzini, quest'anno dimessosi dalla guida del Concordia di Prima categoria, in corso d'opera, è stato ammaliato dalla proposta dei gialloblu della Polisportiva Caselle. Ora è ufficiale, sarà lui il nuovo condottiero dei gialloblu per la prossima stagione in Seconda categoria della compagine del nuovo direttore sportivo Mario Abbiati. "Mi hanno sempre affascinato i programmi delle società che siano seri e concreti e dove si ha voglia di costruire qualcosa, aprendo un nuovo ciclo programmato con i tempi giusti. Il Caselle ha risposto pienamente a questa mia convinzione. Ho firmato e ora sono il nuovo allenatore del Caselle per la prossima stagione agonistica 2018-2019”.

C'è grande voglia di rivincita alla Polisportiva Caselle del presidente Paolo Ruffo. Il finale burrascoso dell'ultimo campionato di Prima categoria è stato quasi dimenticato e se ne farà tesoro per gli anni futuri. Ricordiamo che la squadra guidata da mister Massiliano Canovo è retrocessa dopo il 2° turno play out perdendo la doppia sfida contro il Peschiera. Il direttore sportivo Nicola Bertoncelli si è dimesso dalla carica e si è preso un anno sabbatico, lo sostituisce nel ruolo Mario Abbiati che non si è mai perso d'animo ed ha messo a segno già diversi colpi.

Dall'Olimpica Dossobuono è arrivato l'esperto difensore Andrea Fusina, poi Alimonti dal Concordia, Olioso dal Villafranca e Bassani dal Team S.Lucia Golosine. Riconfermati i giocatori cardine dell'ultima stagione come capitan Marco Romanini, Cristian Molas, NicolasTezza, Matteo D'Amario e Mattia Guerrera, mentre il giovane classe 1998 Manuel Bonvicini è stato promosso dal settore giovanile gialloblu assieme al promettente Kevin Sospetti. Ma nei prossimi giorni sono previsti nuovi acquisti. “La nostra formazione sarà giovane e completata con giocatori di indubbio valore - continua Bozzini -. Vogliamo dimenticare tutto quello che è successo in precedenza. Vogliamo aprire un nuovo ciclo che in qualche anno ci porti molto lontano. Il prossimo torneo di Seconda categoria non sarà facile ma vogliamo fare bene, cercando di restare sempre nella parte sinistra della graduatoria, giocando senza paura e con tanta intensità e grinta”.

Era il lontano 10 agosto del 1965 quando venne fondata la società. Oggi, dopo tanti giri di orologio, la filosofia del Caselle non è mai mutata: massimo impegno e voglia di stupire. Quest'anno la società compie 53 anni di vita ma non li sente. Il paese vuole bene alla società e sono numerosi gli sportivi che seguono la squadra nelle partite casaliinghe domenicali. Giusta l'idea di affidarsi ad un nuovo tecnico che ha alle spalle la cavalcata trionfale alla guida del Dossobuono trascinandolo dalla Seconda categoria fino alla Promozione, con a disposizione una banda di ragazzi forti e generosi e senza primedonne. “Come potrei dimenticare gli anni passati all'Olimpica Dossobuono. Un ambiente innamorato di far calcio nella maniera migliore con mezzi limitati. Ho dato molto ai giallorossi e loro mi hanno dato altrettanto, assieme abbiamo vissuto emozioni incredibili. Ma spesso le strade tra la società e l'allenatore si dividono e così è stato”.

Il sodalizio gialloblu si prepara ad affrontare il prossimo campionato di Seconda categoria con ottimismo. C'è una fortissima voglia di raggiungere buoni risultati calcistici dimenticando il passato. In fondo il Caselle ha gli stessi colori del magico Hellas Verona che ha la stessa voglia di rivalsa dopo l'amara retrocessione di quest'anno in serie B.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1540)