ULTIMA - 24/4/19 - CITTA' DI ZEVIO: DOMANI IN CAMPO I PULCINI. POI ESORDIENTI E ALLIEVI

E' stato presentato il Torneo Città di Zevio 2019 che vedrà scendere in campo 16 squadre della categoria Pulcini 2010 a partire da domani, giovedì 25 aprile. Poi, dal 3 maggio al 31 maggio, si svolgerà la 3^ Devius Cup che vedrà in campo 8 formazioni categoria Esordienti 2006. Infine dal 6 maggio a 7 giugno si terrà il 4° Torneo Zevio Football Cup
...[leggi]

ULTIM'ORA

25/6/18
MOLTE LE NOVITA' ALLO ZEVIO DI MISTER CHRISTIAN PIASERE

Mister Christian Piasere è stato confermato anche per la prossima stagione sulla panchina dei bianconeri dello Zevio che saranno ancora una volta ai nastri di partenza del campionato di Prima categoria. Quest'anno, nel finale di campionato, si era seduto sulla panchina bianconera nelle ultime 4 partite chiamato dalla società a sostituire Francesco Marafioti sollevato dall'incarico di allenatore della Prima squadra.

Piasere festeggia quest'anno sei anni di permanenza nel settore giovanile bianconero dove si è tolto delle belle soddisfazioni praticando un calcio veloce e pungente. "Voglio ringraziare i ragazzi della Prima squadra per l'impegno profuso. Il mio precedessore, Francesco Marafioti, ha lavorato bene costruendo un ottimo gruppo. Con il mio arrivo non ci è voluto molto per risvegliare nei giocatori la voglia di lottare. Ho lavorato sopratutto sulla loro testa, resettando tutto ed investendoli di nuove responsabilità”.

Nelle ultime quattro gare mister Christian Piasere ed i suoi ragazzi sono entrati in campo lottando come undici leoni e credendo nelle proprie possibilità. Hanno così ottenuto 4 splendide vittorie, battendo nell'ordine il Pozzo in trasferta per 3 a 0, la Scaligera in casa per 2 a 1, il Lonigo sul proprio terreno per 3 a 2 ed infine vincendo 2 a 0 nel suo Comunale di via Roma contro il Valtramigna Cazzano. 12 punti che hanno permesso ai bianconeri di conquistare la salvezza chiudendo al sest'ultimo posto del girone B con 35 punti, frutto di 9 vittorie, 8 pareggi e 13 sconfitte.

Mister Piasere giudica il proprio girone di Prima categoria non monotono e con una classifica veritiera. “E' stata bella la lotta al vertice tra Cologna Veneta e Nogara, due ottime formazioni. Ma anche il ValdalponeRoncà e l'Isola Rizza non si sono di certo risparmiate. In fondo la classifica è stata cortissima con sette formazioni, tra cui la mia, impegnate per la salvezza. Una bella lotta che ci ha tenuto con il fiato sospeso tutti quanti senza esclusione di colpi”.

Vuole ringraziare la moglie Elisa che lo segue con pazienza in tribuna ed è ora pronto ad affrontare la nuova stagione con entusiasmo. “Lo Zevio è una squadra di grande tradizione e sfodera ogni anno sempre le armi giuste. Tanto divertimento e massimo impegno saranno nel dna della nostra nuova stagione agonistica. Con questi due ingredienti, ben calibrati, sono certo che i risultati non mancheranno”.

Stende poi parole importanti per suo zio Natalino Garbin, il quale ha scritto pagine importanti del nostro calcio dilettantistico veronese. “Una grandissima persona che mi ha insegnato a vivere”. Intanto lo Zevio ha un nuovo presidente, è Armando Pachera il quale in precedenza ricopriva la carica di vice presidente. Il presidente uscente Pierpaolo Stevanella resta nel direttivo. Nuovo anche il vice presidente nonché direttore generale Giorgio Scandola.

Dalla Nuova Cometa arriva il nuovo direttore sportivo Sergio Sandrini assieme a Marco Montanari il quale si occuperà di strategia marketing. Già arrivati i primi colpi di mercato messi a segno dal bravo d.s. Sandrini, sono il forte difensore Oscar Cherubin, ex Concordia, il centrocampista Daniele Scolari giunto dal Croz Zai, la punta Giovanni Preto, arrivato dal Tregnago, ed il portiere Renè Pedrelli arrivato dalla Nuova Cometa. Quest'anno lo Zevio compie 93 anni di vita e, come una gazzella, non ha mai perso la voglia di correre.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2066)