ULTIMA - 20/3/19 - TUTTI I RISULTATI DI OGGI. L'ISOLA RIZZA CONQUISTA LA FINALE

Il Caldiero Terme conquista un pareggio in trasferta che gli da ottime possibilità di passare il turno ed approdare alle semifinali della Coppa Italia - Fase Nazionale. I gialloverdi di mister Cristian Soave hanno pareggiato 1 a 1 nella gara di andata del doppio confronto contro gli astigiani del Canelli, che hanno battuto nel turno precedente il leggendario
...[leggi]

ULTIM'ORA

3/7/18
IL SAN MARTINO SPEME RIPARTE DA MISTER FILIPPO DAMINI

Ha posato la prima pietra, il San Martino Speme 2018-19, con la riconferma in panchina di mister Filippo Damini. Tra poco partirà la nuova stagione 2018-2019 in Eccellenza e Damini è sicuro delle proprie aspettative, sa che la società sta lavorando al meglio per mettergli a disposizione una buona rosa per ben figurare anche nel prossimo campionato. Mister Damini ha sempre dimostrato un bagaglio incredibile di grinta, sagacia tattica e tecnica lavorando con una brigata di ragazzi giovani volenterosi di lasciare la propria impronta in campionato. Nella stagione 2017-2018 appena conclusa i bianco-azzurroneri hanno dimostrato di saper remare tutti dalla stessa parte con profitto ottenendo un buon 8° posto nel girone A di Eccellenza con 38 punti raccolti in 30 gare, frutto di 10 vittorie, 8 pareggi e 12 sconfitte. Con 38 reti fatte è stato il 9° attacco del girone e con le 43 reti subite anche la difesa è stata la nona del raggruppamento.

Sono 10 le reti messe a segno dalla punta classe 1993 Giacomo Boseggia, il miglior realizzatore della sua squadra con Francesco Tomè, che di gol ne ha fatti 8, bene anche Michele Vesentini 6 e il fantasista ex Team S.Lucia Lorenzo Testini. Capocannoniere del girone è stato Hakim Calgaro, bomber dei vicentini del Montecchio Maggiore che con le sue 18 perle balistiche ha preceduto Stefano Coraini, in gol 16 volte con la maglia del Vigasio. Intanto è stato confermato alla presidenza dell'Acd San Martino Speme Alessandro Sabaini, mentre un gradito ritorno è quello di Alessandro Menini che ricoprirà l'incarico di direttore generale, Giuliano Menegazzi passa dal ruolo di vice di Pippo Damini a quello di direttore sportivo, mentre Claudio Menini è il nuovo responsabile del settore giovanile. Lo staff tecnico, oltre a mister Damini, vede come secondo allenatore Massimiliano Bucci, che fungerà anche da preparatore atletico mentre Corrado Alban è l'allenatore dei portieri.

Abbiamo sentito Filippo Damini durante una piccola pausa del suo lavoro, che lo tiene impegnato e sempre in giro. Filippo sei carico per il nuovo campionato di Eccellenza? “Moltissimo sto cercando di riposarmi nei weekend, quando mi è possibile, per ricaricare le pile al massimo. Siamo vogliosi di cercare di fare bene anche nella prossima stagione andando in campo con umiltà ed orgoglio. Le difficoltà sono certo ci saranno ma noi non molliamo mai, come sempre".

Come sta lavorando il nuovo direttore sportivo sul mercato?
"Direi molto bene. Ci sentiamo spesso per fare il punto sulla situazione e lui è sempre attento a cogliere possibili nuovi colpi. Intanto vi posso dire che sono già arrivati l'attaccante Pietro Filippini ed il centrocampista Matteo Rambaldo dalla Provese. Altro per il momento non posso dire. Siamo in trattativa con diversi giocatori che possono fare al caso nostro ma aspettiamo l'ufficialità per annunciarli”.

Il vostro obiettivo per la prossima stagione rimane lo stesso?
"Ogni squadra che si rispetti vuole sempre cercare di crescere e noi vogliamo fare lo stesso. Partiamo dal basso, con umiltà, per cercare di raggiungere una salvezza tranquilla senza troppe complicazioni. Io sono positivo come sempre ma come al solito starà al campo scrivere ogni verdetto”.

Ancora una volta, nel prossimo campionato di Eccellenza 2018-2019, ai nastri di partenza vedremo molte compagini veronesi.. “E' una cosa molto positiva, significa che i valori delle squadre veronesi sono sempre al top. Mi dispiace molto per il Bardolino che per una scelta societaria ha deciso di ripartire dalla Terza categoria. Auguro a loro ogni fortuna possibile ed immaginabile. Il Team S.Lucia non scherza mai ed ogni anno con una tenacia incredibile conquista il suo scudetto personale, la salvezza. Sono sempre avversari tosti e difficili da superare, Caldiero, Belfiorese, Vigasio, Provese, Sona, Valgatara, squadre che possiedono la zampata fulminea. Spero che Villafranca venga ripescato in serie D perchè lo merita, è una buona squadra ben allenata da mister Alberto Facci, uno che conosce molto bene le massime categorie dei nostri dilettanti”.

Cosa si aspetta da questa nuova annata mister Damini?
"Il calcio è uno sport bellissimo, dove devi lottare senza paura su ogni pallone. Amo le squadre che danno più di tutto praticando un gioco veloce e sulle fascie. Vorrei vedere il mio San Martino capace di regalare alla dirigenza ed ai nostri tifosi un nuovo sogno. Da parte mia e dei ragazzi assicuro che c'è la metteremo tutta”.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2060)