ULTIMA - 24/4/19 - CITTA' DI ZEVIO: DOMANI IN CAMPO I PULCINI. POI ESORDIENTI E ALLIEVI

E' stato presentato il Torneo Città di Zevio 2019 che vedrà scendere in campo 16 squadre della categoria Pulcini 2010 a partire da domani, giovedì 25 aprile. Poi, dal 3 maggio al 31 maggio, si svolgerà la 3^ Devius Cup che vedrà in campo 8 formazioni categoria Esordienti 2006. Infine dal 6 maggio a 7 giugno si terrà il 4° Torneo Zevio Football Cup
...[leggi]

ULTIM'ORA

13/7/18
DAVIDE FANINI (ISOLA RIZZA), IL “RONALDHINO” BONARUBIESE

E’ il fratello più piccolo (classe 2001, è nato il 12 febbraio) del più conosciuto Marco, ingegnere informatico oggi con lavoro sicuro a Milano, e fino a ieri “faro” della Pol. Bonarubiense. Davide è cresciuto nella Polisportiva del suo paese, San Pietro di Morubio, passando subito ai “cespugli” del Legnago Salus, fino a rimanerci fino a dicembre 2017: “Sono cresciuto giocando sempre con i ragazzi più vecchi di me anche di due anni. Da gennaio 2018, sono passato all’A.C. Isola Rizza, militando sia negli Allievi che negli Juniores e togliendomi anche la soddisfazione di debuttare in Prima squadra con i “biancazzurri del Piganzo” di mister Stefano Sacchetto. La prima volta in categoria è accaduto nei play off, partendo da titolare, a Montecchia di Crosara, contro l’SSD ValdalponeRoncà”.

Centrocampista completo, sia di interdizione che di proposizione, Davide Fanini: “Mi piace impostare il gioco ma so anche fare il mediano incontrista. Il tiro, il lancio verso il compagno e la tecnica di base sono le mie principali caratteristiche”.

Tifa Milan, il suo idolo è Ronaldhino, a settembre frequenterà il 4° anno del Liceo Scienze Applicate a Cerea: “Il mio sogno? Bèh, credo quello di tutti i ragazzi della mia età, e cioè di arrivare il più lontano possibile nel calcio, vedere se posso fare carriera. Altrimenti, trovare un lavoro, in cui io mi possa sentire realizzato nella vita”.

Il cognome Fanini, a San Pietro di Morubio, significa postini: il padre Dario, classe 1961 e il nonno Alessandro sono del ramo: non invece, lo zio Giancarlo, classe 1964, oggi Responsabile del vivaio della Polisportiva Bonarubiana. Il cugino Jacopo, classe 2000, ha giocato con Davide, sempre nella Bonarubiana del presidente Vanni Pietro Bersani e del dirigente, il tuttofare Luciano Beghini.
 
Uno spietato “cecchino” anche dagli 11 metri, Davide: " Il 2° anno a Legnago, in un anno, ne ho battuti e trasformati 7; inoltre, me la cavo anche su punizione. Mio padre Dario è il mio primo tifoso, non perde una partita una”. Ora, Davide Fanini fa parte, con diritto, della “rosa” 2018-19 dell’A.C. Isola Rizza del massimo dirigente Franco Brunelli: il 26 agosto debutto in Coppa Veneto, in campionato invece si inizia il 9 di settembre.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it









Visualizzato(1374)