ULTIMA - 19/1/19 - LA "ZONA CESARINI" ANCORA FATALE ALLA VIRTUS VERONA

Ancora una volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale dell'incontro. A decidere la sfida a favore del Monza è stata una rete di Palazzi all'83° minuto. Buono l'avvio di gara dei rossoblu veronesi che dopo una decina di minuti colpiscono la traversa con una bella conclusione di Paolo Grbac. I brianzoli
...[leggi]

ULTIM'ORA

16/7/18
BONAVIGO 1961, SI RIPARTE ALL’INSEGNA DELLA PRUDENZA

Presso gli impianti sportivi di Bonavigo, si è tenuta la consueta “presentazione” della Prima squadra biancazzurra per la stagione 2018-19, che vedrà i ragazzi del riconfermato mister Gianluca Corso, disputare il campionato di Seconda categoria, lo stesso che li ha visti salvarsi proprio nei minuti finali del campionato, battendo il Villabartolomea per 2 a 1. Scongiurata la retrocessione, la società è andata sul mercato: “Abbiamo cercato subito di allestire una buona difesa”, commenta il d.s. Angelo Zangari, “l’anno scorso abbiamo subito troppi gol e quindi siamo corsi ai ripari”.

Sono arrivati i portieri Ivo Bertoia, ex Albaredo e Montebello (ma anche ex Gazzolo in Promozione qualche stagione fa) ed il giovane e promettente Mirko Bonato dall’Albaronco (era il vice di Afyf, ma vanta un passato nelle giovanili dell’Hellas). In difesa, Nicola Mietto (l’anno scorso vice allenatore) e Luca Negrini hanno recuperato dagli infortuni e sono ora a disposizione del mister, come i riconfermati Matteo Perlini, Giuseppe Di Pace, Simone Pavan, Enrico Bertoldi ed il veterano Lachen Chakkou primatista assoluto in fatto di presenze nelle fila del Bonavigo (ha superato mostri sacri del passato quali Moreno Ferrarini e Luca Signoretto). Nuovo acquisto, proveniente dall’Atletico Città di Cerea, Andrea Santalucia, al quale si aggiunge il ritorno di Nicola Isolan (dal Coriano). A centrocampo è arrivato il promettente Simone Frison, classe ’97 ex Cologna Veneta, che farà compagnia ai riconfermati Luca Contro, Michele Marchiori, Simone Corrias, Cristian Zanini e Mattia Ciccomascolo. In attacco si registra l’acquisto di Flaviu Curseu (dal Coriano), Jonathan Cavaler e, colpo dell’ultima ora, Enrico Perazzoli, entrambi dall’Atletico Città di Cerea; andranno a far compagnia ai riconfermati Andrea Pesarin e Michele Tecchiato. Vice allenatore sarà Riccardo Boninsegna, anch’egli facente parte della nidiata ex San Vito, che fecero parte della squadra che vinse il campionato un paio di stagioni fa, proprio con mister Corso.

Anche per lui si aspetta il pieno recupero fisico, come già successo a Nicola Mietto, rigenerato dalle cure dell’FKT Alessandro Beozzo; sarebbe sicuramente un ottimo acquisto per il Bonavigo e per gli amanti del calcio (in tanti lo ricordano bene, l’aitante e bravo Riccardo Boninsegna). Mister Corso, lista alla mano, lei ha a disposizione valide alternative di pari valore, quasi in ogni reparto? “Innanzitutto nessuno, ma proprio nessuno, parte titolare; tutti dovranno sudarsi il posto e remare dalla stessa parte. Il campionato sarà difficile ed equilibrato, non ci sarà spazio per le distrazioni”. Preparatore dei portieri sarà il riconfermato Luigi Maggioni.

Ad Angelo Zangari facciamo i complimenti per aver allestito una buona rosa di giocatori: “Il campo dirà se siamo competitivi; con l’impegno di tutti, credo che ci divertiremo!”. Sempre scaramantico lo storico Mario Graziano Gobbi: “Parlerò solo alla fine; ne ho visto talmente tante ….”. Il Presidente Rino Gambin elogia il lavoro dei suoi collaboratori e fa una raccomandazione: “Non voglio lamentele con gli arbitri; quando hanno fischiato si accetta la loro decisione e si pensa a giocare. Raccomando un comportamento dignitoso in campo e fuori dal campo, niente bestemmie soprattutto!”.

Il Bonavigo 1961, potrà contare quest’anno anche su un folto numero di tesserati; oltre alla Prima squadra: “Sono circa ottanta i ragazzi facenti parte del settore Giovanile, con tutte le squadre iscritte, tranne la Juniores”, ci fa presente il dirigente Massimiliano Murari, ex compagno di squadra di Damiano Tommasi ai tempi della Juniores dell’Hellas Verona.

Bonavigo 1961 stagione 2018-19:
Portieri: Ivo Bertoia (cl.’74 ex Albaredo e Montebello), Mirko Bonato (cl.’98 ex Albaronco).
Difensori: Nicola Mietto, Nicola Negretto, Luca Negrini, Matteo Perlini, Giuseppe Di Pace, Lahcen Chakkou, Simone Pavan, Andrea Santalucia (ex At. Cerea), Enrico Borasco cl.2001.
Centrocampisti: Nicola Isolan, Michele Marchiori, Luca Contro, Simone Frison (ex Cologna cl.’97), Mattia Ciccomascolo, Simone Corrias, Cristian Zanini.
Attaccanti: Flaviu Curseu, Jonathan Cavaler (ex At. Cittaà di Cerea), Andrea Pesarin, Michele Tecchiato, Enrico Perazzoli (ex At. Città di Cerea).
Staff tecnico Bonavigo 1961 stagione 2018-19:
Allenatore Gianluca Corso
vice allenatore Riccardo Boninsegna
Preparatore dei Portieri Luigi Maggioni
Preparatore Atletico Alessandro Beozzo.
Staff dirigenziale Bonavigo 1961 stagione 2018-19:
Presidente: Rino Gambin.
Segretario: Loris Zonzin.
Direttore Sportivo: Angelo Zangari.
Dirigenti: Massimo Valle, Massimiliano Murari, Manuel Boni, Massimo Bonfante, Pavan Gionata e Pavan Alessandro, Mario Gobbi.

 
Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1580)