ULTIMA - 22/3/19 - COMPOSTI I GIRONI DEL 26° TORNEO “ELIO MONTRESOR”

Si è svolto allo Stadio “Avanzi” il sorteggio dell'attesissima 26esima edizione del Torneo “Elio Montresor” alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Verona Filippo Rando, del Presidente della 5^ Circoscrizione Raimondo Dilara, del Presidente della Commissione Sport Marco Padovani e del Consigliere regionale FIGC Mario Furlan. Il Torneo,
...[leggi]

ULTIM'ORA

23/7/18
L’ATLETICO E’ PROPRIO DELLA CITTA’ DI CEREA!


Presso il parco di Villa Bresciani, nel pieno centro di Cerea, si è presentato l’F.C. Atletico Città di Cerea del presidente ed avvocato Luca Bronzato. Splendido il colpo d’occhio grazie alle centinaia tra atleti, genitori e dirigenti che hanno aderito alla manifestazione di apertura dell’anno sportivo 2018-19 ceretano. Il minimo comun denominatore è stato l’aver posto l’accento sull’importanza che il vivaio bianco-granata riveste per la continuità della società e la qualità di vita del territorio stesso. “Presentiamo” ha detto Bronzato non solo la Prima squadra, che costituisce il biglietto da visita del nostro sodalizio, ma, soprattutto, il nostro vivaio, sapendo benissimo che esso costituisce il nostro domani e dopodomani”. 

Un movimento, che si aggira sugli oltre 300 tesserati (274 sono i componenti dalle più piccole leve fino agli Allievi), e che è speculare circa la riuscita fusione – celebrata giusto un anno fa – tra diverse anime del “fubal” ceretano (Atletico San Vito, Asparetto, Giovane Cerea, altre realtà): “I giovani” ha detto Fabio Modenese, Responsabile del Settore Giovanile “ci garantiscono il futuro, il proseguimento della nostra attività. E’ per questo motivo che sul palco partiamo con il presentare le più piccole leve”. 

Presente il prof. Luca Mastena, il presidente di Cerea Banca (scortato dalla dr.ssa Elena Colonna, Responsabile Marketing del prestigioso istituto di credito), da sempre vicino non solo ai fermenti culturali della cittadina del basso veronese, ma, anche sensibile alle vicende sportive: “La nostra Banca è vicina assicurando le iscrizioni ai campionati di tutte le componenti l’F.C. Atletico Città di Cerea. Formulo a tutti i componenti della società il più forte in bocca al lupo per la nuova stagione che andrete ad affrontare”. Lì vicino, fa eco la dr.ssa Colonna: “E’ sempre bello essere vicino ai giovani sportivi!”

Insomma, il primo anno del matrimonio è stato superato con larga sufficienza: “Ora” ha proseguito l’avvocato Bronzato “dobbiamo pensare di consolidare la nostra presenza con la Prima squadra in categoria, lanciando altri giovani del nostro vivaio”. Infatti, ben 8 su 9 componenti la “rosa” della Prima squadra, affidata anche per quest’anno al coach italo-argentino Luis Gustavo Passera (suo stretto collaboratore sarà Carlo Clementi, preparatore dei portieri Matteo Gianello, preparatore atletico Matteo Artioli, massaggiatore William Serafini) sono del territorio e provengono dal vivaio ceretano. Davvero un motivo di grande soddisfazione” ha concluso Bronzato “per arrivare al prossimo triennio per completare l’organico con tutti cittadini di Cerea e frazioni. Del resto, è l’unica maniera per scongiurare costi di acquisto e garantire un senso e una continuità al nostro club”. 

“Quello appena conclusosi” ha rimarcato Carlo Fadini, referente di tutto il vivaio bianco-granata assieme a Massimo Claudi “è stato un anno di proficuo rodaggio, per lanciare ulteriori ponti verso il prossimo futuro. Siamo presenti in tutti i Tornei indetti dalla FIGC-LND, ed, oltre alla salvezza ottenuta con largo anticipo dalla Prima squadra, ci ha fatto piacere la promozione al Torneo Regionale per i Giovanissimi. Ha fatto la differenza l’ottimo comportamento tenuto in campo dalle nostre compagini, e questo ha incrementato la nostra posizione nella graduatoria riservata alla Coppa Disciplina. Non solo, ma anche 2-3 nostri giovani sono stati visionati da club professionistici, un 2006 è sicuro partente, simbolo che la nostra società non tarpa le ali a chi ha meriti e giuste ambizioni”. 

La locale Amministrazione comunale era presente nelle figure del primo cittadino, il dr Marco Franzoni e dell’Assessore allo Sport Zandonà. “Ho notato che tanto è stato fatto dall’F.C. Atletico Città di Cerea ad appena un anno dal matrimonio. I traguardi sportivi sono importanti, ma a noi interessa molto la crescita sotto il punto di vista educativo dei giovani della nostra comunità. E, su questo aspetto, noi della Giunta continueremo a ben vigilare”. L’F.C. prenderà a sudare il prossimo 13 agosto, in vista della prima di Coppa Veneto in programma il 26 agosto (biglietto d’ingresso gratuito ha annunciato il presidente Luca Bronzato) e in occasione della partenza della stagione indicata per domenica 9 settembre. 

Il Consigliere Regionale Mario Furlan, ceretano doc, ha dichiarato di aver notato notevoli progressi a distanza di 12 mesi da una fusione che sulla carta non era facile operazione da fare: “Ma, anche il vivaio sta crescendo florido, e il binomio società-politica qui si materializza in maniera esaltante più che in altre realtà del basso e del Veronese in generale. Un grazie a chi fa opera di generoso e spassionato volontariato”. 

Così, il mister Luis Gustavo Passera: “Sono 3 o 4 gli ulteriori innesti dal nostro settore giovanile in Prima squadra. Abbiamo tutte le carte in regole per disputare un buon campionato”. Responsabile della 1^ squadra e degli Juniores Zeno Montagnoli, storico factotum è Luca Muraro, nuovo diesse è l’ex presidente dell’Asparetto Cerea, Gianni Vicentini. A lui l’elenco della “rosa” 2018-19 bianco-granata: 

PORTIERI: Michele Pozzani (1981, r) e Matteo Patuzzo (sì, il figlio del mitico Gildo; che allena le leve più piccole ceretane. Classe 1983, proviene dalla Pol. Bonarubiana). 
DIFENSORI: Eugenio Tieni (’87, Nogara), Matteo Ghisi (’96, Casaleone), Rossato (SanguinettoVenera), Andrea Boscaro (’96, r), Riccardo Soave (’89, r), Cristiano Marconcini (‘73, r), Sebastiano Pasquali (’97, r). 
CENTROCAMPISTI: Alessandro Zonzìn (’98, r), Alessandro Boscaro (’96, r), De Berti (r), Mattia Vicentini (’94, Isola Rizza), Mattia Visentini (Casaleone), Lorenzo Menini (’90, Scaligera Sporting Club Lavagno). 
ATTACCANTI: Stefano Guandalini (’82, r), Marvin Favalli (’86, A.C. Oppeano), Matteo Peroni (’98, A.C. Oppeano). 

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1773)