ULTIMA - 20/5/19 - ANDATA PLAY-OUT DI SERIE C: LA VIRTUS VERONA BATTE IL RIMINI (1-0)

Buona la prima per la Virtus Verona di mister Gigi Fresco oggi al "Gavagnin-Nocini" contro i biancorossi del Rimini di mister Petrone. I rossoblu si sono imposti 1 a 0 ed ora sono i veronesi a contare sul doppio risultato nel match di ritorno a Rimini dove potranno vincere o pareggiare per rimanere in serie C anche nella prossima stagione.
...[leggi]

ULTIM'ORA

4/8/18
LA FELICITA' DEL PRESIDENTE FRANCESCO PULLARA (CASELLE)

Si respira un aria nuova al Caselle. Finalmente è tornato il sereno. Con il comunicato pubblicato mercoledì scorso dalla Figc Veneto, il Caselle è stato riammesso al prossimo campionato di Seconda categoria. Non sta più nella pelle il neo presidente eletto dal direttivo dello scorso luglio Francesco Pullara, il quale non si immaginava che la sua squadra non fosse regolarmente iscritta.

Ma procediamo per ordine, nella riunione del 25 luglio tenutasi nella sede della Figc Veneto a Marghera, a pochi chilometri da Venezia, il consiglio direttivo, valutando attentamente la documentazione spedita in via telematica dalla società Caselle, deliberava la non ammissione del Caselle stesso e del Telemar San Paolo Ariston, compagine padovana, al campionato di Seconda categoria. Il Caselle, presentava immediatamente il ricorso ammettendo si un suo errore tecnico nello spedire la domanda ma ribadendo l'assoluta buona fede della società gialloblu.

Nei giorni scorsi da Roma, sede competente per il ricorso, arrivava la risposta affermativa. Il Caselle era di nuovo in pista ed ora ha tutte le carte in regola per partecipare al prossimo campionato di Seconda categoria. Soddisfatto il presidente Pullara che afferma: "Ero certo che una società di tradizione come la nostra non potesse sparire dalla circolazione (e ripartire dalla Terza categoria) assieme alla formazione Juniores regionale. Non era giusto. In merito alla domanda tengo a precisare questo: lo scorso 16 luglio abbiamo regolarmente fatto il bonifico (lo attesta la ricevuta) depositato in Federazione a Venezia. Il termine per l'iscrizione scadeva il 23 luglio e il 19 ci è arrivata la risposta della Federazione che il bonifico è stato regolarmente ricevuto. Noi facciamo immediatamente l'iscrizione temporanea e sappiamo che abbiamo ancora 10 giorni per completare l'iter. Purtroppo nei giorni a venire il nostro segretario è stato ricoverato in ospedale vittima di un serio incidente stradale. Poi ci dimentichiamo, visto il momento e preoccupati per le condizioni di salute del nostro segretario, di mandare in via telematica in maniera esecutiva alla Federazione la domanda di iscrizione alla Seconda categoria".

"Il 24 luglio esce il comunicato che dice che il Caselle non si è iscritto. Tengo a ribadire - aggiunge Pullara - che il giorno prima, il 23 Luglio, nessuno della Figc aveva provveduto ad avvisarci che la nostra domanda non era andata a buon fine. Subito facciamo ricorso e poi l'ultima parte della storia la sapete tutti. Vorrei sottolineare la grande gentilezza e disponibilità del presidente della Figc Veneto Giuseppe Ruzza, una persona squisita che ha ascoltato le nostre ragioni, ben documentate, con grande attenzione. Ammettiamo il nostro errore telematico ma fatto in circostanze del tutto particolari ed in buona fede. Per gli anni a venire staremo molto attenti e sicuramente non succederà più”.

Contento anche mister Giuseppe Bozzini arrivato alla guida del Caselle proprio questa estate con la voglia di rilanciare la formazione gialloblu del diesse Mario Abbiati. Il presidente Pullara, persona spontanea e genuina, chiude dicendo: "L'anno scorso abbiamo giocato una stagione molto difficile e tribulata e siamo amaramente retrocessi dalla Prima alla Seconda categoria. Una stagione andata storta e da dimenticare in fretta e furia. Il Caselle quest'anno compie 53 anni di vita e non potevano davvero pensare di essere cancellati anche dalla Seconda categoria. Ma ora voltiamo pagina, il prossimo campionato non sarà facile per nessuno. Noi abbiamo costruito una buona squadra che si batterà fieramente ogni domenica. Forza Caselle!”

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1389)