ULTIMA - 20/5/19 - ANDATA PLAY-OUT DI SERIE C: LA VIRTUS VERONA BATTE IL RIMINI (1-0)

Buona la prima per la Virtus Verona di mister Gigi Fresco oggi al "Gavagnin-Nocini" contro i biancorossi del Rimini di mister Petrone. I rossoblu si sono imposti 1 a 0 ed ora sono i veronesi a contare sul doppio risultato nel match di ritorno a Rimini dove potranno vincere o pareggiare per rimanere in serie C anche nella prossima stagione.
...[leggi]

ULTIM'ORA

13/8/18
COPPA ITALIA: BUON ESORDIO DELLA VIRTUS A PIACENZA (1-1)

Si è chiuso con un buon pareggio esterno l'esordio ufficiale della Virtus Vecomp nella stagione 2018-19 di serie C. Finisce 1 a 1 la partita di andata della Coppa Italia in casa della Pro Piacenza di mister Giannichedda. Un gol per tempo, che sono stati causati da due incertezze difensive dei due numeri uno Sibi e Bertozzi che hanno lasciato la loro porta indifesa sulla deviazione sfortunata di Manarin e poi sul colpo di testa del neo entrato Fasolo che ha pareggiato per i rossoblu veronesi.

Buono l'inizio dei virtussini di mister Gigi Fresco che provano subito ad imporre il loro gioco ai locali conquistando subito campo e corner a ripetizione (alla fine saranno 9 a 0 a favore dei veronesi). La Virtus produce ma a sbloccare il risultato sono i rossoneri locali che trovano il vantaggio grazie ad una clamorosa incertezza di Sibi che lascia sfilare in rete un innocuo pallone deviato involontariamente dalla schiena di Manarin sugli sviluppi di un calcio di punizione. I padroni di casa ringraziano e riescono a chiudere il 1° tempo sull'1 a 0 nonostante le molte occasione degli ospiti pericolosi nel finale di tempo con una splendida punizione di Momentè.
 
La Virtus non ci stà e nella ripresa entra in campo ancor più determinata a raddrizzare la partita. Grande la pressione rossoblu fin dalle prime battute del secondo tempo ma i ragazzi di mister Gigi Fresco dovranno attendere fino al 23° minuto per trovare il pareggio. Punizione pennellata da Danieli, sponda di Trainotti per Maccarone che rimette il pallone a centro area dove Bertozzi smanaccia malamente sulla testa di Fasolo che appoggia la palla in rete del meritato 1 a 1. La Virtus ci crede e cerca la vittoria con Danti ma il suo bel tiro dalla distanza esce di poco sopra la traversa. Il Pro Piacenza di mister Giannichedda cala alla distanza ed alla fine ne esce un pareggio che tutto sommato sta bene alla Virtus.

Sabato 25 Agosto ci sarà la partita di ritorno a Verona. Ancora incerta la sede e l'orario perchè in casa rossoblu si è in attesa dell'ok della Lega per il rientro al proprio stadio "Gavagnin-Nocini" dopo gli appositi lavori di adeguamento già ultimati. Ricordiano che nell'anno in Lega Pro 2 i rossoblu avevano giocato al "Sandrini" di Legnago. Il verdetto finale arriverà quindi solo sabato 25 agosto e per il passaggio del turno varrà la regola dei gol in trasferta e in caso di risultato di 1 a 1 si andrà direttamente ai calci di rigore.

PRO PIACENZA: Bertozzi, Quaini (39'st Zola), Gattoni, Nava (5' Maldini), Nolé (39'st Milani), Scardina, Perrotti (22'st Bajic), Polverini, Paparusso (39'st Giuliano), Mangraviti, Belotti. A disposizione: Zaccagno, Poddie, Bussone, Esposito, Buongiorno, D'Amuri. All. Giannichedda
VIRTUS VERONA: Sibi, Trainotti, Manarin, Grbac (28'st Alba), Maccarone, Lancini, Ferrara (18'st Fasolo), Lavagnoli, N'Ze (39'st Sirignano), Danieli (28'st Santuari), Momenté (18'st Danti). A disposizione: Giacomel, Pinton, Cattivera, Frinzi, Franchetti, Grandolfo, Pavan. All. Fresco
ARBITRO: Fiero di Pistoia (ass. Feraboli e Bonomo)
RETI: 17' autogol di Manarin, 22' st Fasolo
NOTE: spettatori 200 circa, pomeriggio afoso allo stadio Leonardo Garilli. Angoli: 0-9. Ammoniti: Danieli, Belotti. Recupero: pt 2', st 3'.

la redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(974)