ULTIMA - 20/5/19 - ANDATA PLAY-OUT DI SERIE C: LA VIRTUS VERONA BATTE IL RIMINI (1-0)

Buona la prima per la Virtus Verona di mister Gigi Fresco oggi al "Gavagnin-Nocini" contro i biancorossi del Rimini di mister Petrone. I rossoblu si sono imposti 1 a 0 ed ora sono i veronesi a contare sul doppio risultato nel match di ritorno a Rimini dove potranno vincere o pareggiare per rimanere in serie C anche nella prossima stagione.
...[leggi]

ULTIM'ORA

14/8/18
L'AMBIZIOSO LUGAGNANO E' PRONTO AL RISCATTO IN PRIMA CATEGORIA

Uniti per vincere, il nuovo Lugagnano del presidente Giovanni Forlin si è presentato nella sede sociale di via Barlottini a Lugagnano. Rimesso a nuovo l'adiacente terreno di gioco con una tribuna per i tifosi nuova di zecca. Manca solo la consegna ufficiale da parte dell'amministrazione comunale così da poter ospitare nel prossimo campionato di Prima categoria la truppa gialloblu. In una serata calda, la compagine del riconfermato mister Massimo Gasparato, ha mollato gli ormeggi pronta a solcare le acque, si spera poco agitate, della Prima categoria.

Mister Gasparato è contento della campagna acquisti messa a segno dal duo formato dal diesse Roberto Spada e dal diggì Giampaolo Campedelli. Due dirigenti che per la loro professionalità, molti invidiano ai gialloblu. Fiducioso Gasparato afferma: "Abbiamo dimenticato l'amarissima retrocessione della sfortunata stagione passata in Promozione. Non c'è l'aspettavamo, visto i progressi dei ragazzi riscontrati nel girone di ritorno. Non ci siamo mai arresi e battuti con ardore contro tutti. Ma è acqua passata e ora voltiamo pagina con entusiasmo e laboriosità".

Presenti in via Barlottini anche il sindaco Gianluigi Mazzi, l'assessore allo sport Gianfranco Dalla Valentina ed il presidente del Consiglio Comunale Corrado Busatta che hanno fatto all'A.C. Lugagnano un grande in bocca al lupo per la prossima stagione. "La stagione alle porte - continua Gasparato - non sarà certamente facile per nessuno, ci sono tante squadre accreditate per poter stare nei primi posti. Noi non vogliamo fare nessun tipo di proclama, crediamo che non c'è ne sia bisogno. Siamo ambiziosi e non ci nascondiamo, vogliamo fare benissimo. Pensiamo di aver formato una buona squadra con gente esperta e con bravi giovani che vogliono regalarci delle belle soddisfazioni. Ci aspetta un campionato duro e lungo ma vogliamo esserci anche noi. Mi intrigano parecchio le nuove sfide. Vogliamo provare a tornare in Promozione".

Tanti i ragazzi delle giovanili gialloblu aggregati alla Prima squadra. Ancora una volta il Lugagnano, come da tradizione, vuole valorizzare i propri giovani rampanti dandogli il massimo palcoscenico dove dovranno essere attenti agli insegnamenti dei giocatori più esperti. Il Lugagnano è già pronto a sparare i primi colpi di cannone, tra un paio di settimane ci sarà l'esordio in Coppa e poi si partirà con il campionato. I muri del suo fortino sono stati ben rafforzati, che la battaglia abbia inizio.

Questa la rosa del Lugagnano 2018-19 di Prima categoria:
Portieri: Joseph Hu (1994 ex Polisportiva Virtus), Matteo D'Amerio (1993 ex Caselle) e Francesco Bonsaver 2000.
Difensori: Manuel Peron 1995, Giovanni Pietropoli (1990 ex Caselle), Francesco Panzani 1987, Stefano Olivieri 1997, Simone Micheletto 1998, Lorenzo Riva 2000, Gianmarco Poiega 1999, Riccardo Chiarello 1999, Tommaso Adami 2000, Michele Gaburro 1997.
Centrocampisti: Amos Scandola ('95 ex Calmasino), Stefano Andreato (1988 ex Porto Mantovano), Matteo Bonetti 1994, Michele Perozzi 1994, Matteo Zanetti 1996, Nicola Busatta 1997, Adam Micheloni 1997.
Attaccanti: Andrea Montresor 1993, Francesco Gasparato 1994, Davide Zanoni 1994, Andreas Sbuciumelea (1991 ex Team S.Lucia), Erineu Lala 1999 e Niccolò Marconi 1997.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1857)