ULTIMA - 23/5/19 - MISTER ANDREA CATURANO LASCIA IL GIOVANE POVEGLIANO

Dopo sei anni di stretta collaborazione, le strade del Giovane Povegliano e di Andrea Caturano, prima diesse e poi mister, si dividono, come lui stesso ci conferma: "Ci siamo lasciati con una bella stretta di mano amichevole, con decisione unanime. Ho voglia di intraprendere nuovi progetti e nuove ambizioni. Faccio un grosso in bocca al lupo
...[leggi]

ULTIM'ORA

24/8/18
IL PESCANTINA SETTIMO HA PROGRAMMATO LA NUOVA STAGIONE

In questa estate 2018 il PescantinaSettimo non ha smesso di lavorare. Mentre i propri atleti erano in ferie, per godersi le meritate vacanze, la società ha pensato come programmare importanti attività. Sono stati sistemati entrambi gli impianti sportivi di Settimo e di Pescantina (Pinarolli Stadium) con investimenti diretti della società. Infatti, verso fine maggio, si è carotato, sabbiato e concimato il campo di settimo. Questo lavoro era reso necessario dopo il tanto lavoro di diverse squadre nella stagione scorsa. Ora con questa manutenzione sarà possibile utilizzare maggiormente la struttura data la maggiore drenabilità del terreno. Sempre per mantenere il manto erboso in perfette condizioni si è deciso dell'acquisto di un nuovo macchinario tagliaerba che permette lo sfalcio con maggiore precisione ed accuratezza. A settimo sono poi stati igienizzati gli spogliatoi grazie ad un'azienda professionale che ha stuccato i muri cadenti e ridato un colore chiaro alle pareti. A Pescantina il campo in erba ha subito una manutenzione maggiore. E' stato infatti arieggiato, disinfestato dalle erbe cattive, carotato, sabbiato, concimato e seminato. Nel retrostante campetto, che ha subito lo stesso trattamento, si procederà ad allestire due campi a 5 per la scuola calcio. Sempre a Pescantina, negli spogliatoi si sono igienizzati i locali doccia e bagni con un intervento tecnico specifico mediante prodotti idonei. A breve verrà risistemata anche l'area accoglienza e ristoro per garantire un posto di riferimento per i ragazzi e le famiglie che potranno così accedervi anche durante le varie attività sportive. L'intento è di creare un polo di aggregazione per i tanti bambini e ragazzi del paese... una sorta di centro parrocchiale o circolo noi.

Questa proposta rientra nel progetto sociale che il PescantinaSettimo da anni porta avanti a livello comunale e si aggiunge alle tante richieste pervenute dai genitori. "Effettivamente un centro di aggregazione aperto e dove i ragazzi possano giocare controllati manca nel nostro territorio. Come società ci proponiamo dunque di diventare un riferimento che porti valori educativi e sociali. Calcio non è solo sport! Infine a breve sarà presentato, con l'Istituto comprensivo 2 di Pescantina, la convenzione che prevederà 60 ore dedicate dai tecnici del Pescantinasettimo durante le ore di educazione fisica e motoria. In questa iniziativa sarà proposto il progetto "GiocoCalciando" al quale verrà attribuito al calcio un aspetto maggiormente ludico e didattico. Infine si porteranno avanti riunioni con i genitori sviluppando argomenti vicini alle loro esigenze con esperti del settore (psicologo e medico sportivo). Il tutto rientra poi nella proposta di Scuola Calcio Elite alla quale la società si è posta come primo obiettivo per la prossima stagione. Tale riconoscimento è in linea agli investimenti fatti e continua il percorso dell'anno scorso con la Scuola Calcio Qualificata e l'affiliazione con il ChievoVerona. Un valore aggiunto per la continua crescita del settore giovanile rossoblu".

Novità importante dal punto di vista logistico del nuovo magazziniere Mirco, per gli amici Briciola, che garantirà supporto fondamentale a tutti gli allenatori. Tale figura si inserisce in un contesto dove ormai si superano le oltre 20 squadre iscritte ai rispettivi campionati e pertanto è chiaro la mole di lavoro per la gestione delle mute, borse mediche e relativo materiale sportivo. E' poi stata individuata per ogni specifica categoria i relativi preparatori dei portieri e preparatori fisici. Infatti tre saranno le figure che seguiranno la parte dei portieri: Zambelli per prima squadra, juniores regionale elite e Academy. Giovanni Avesani coadiuverà allievi e giovanissimi, Patrizio Signorini esordienti e pulcini. Per quanto riguarda la parte atletica le figure di riferimento saranno invece Andrea Callegaro (laureando ISEF) per prima squadra e juniores. Mino Malatrasi (professionista) per allievi e giovanissimi, e Fabio Tommasi supporterà l'attività coordinativa delle scuola calcio.

Infine, ma non meno importanti, i due importanti risultati sportivi conseguiti, la promozione diretta della prima squadra che quest'anno giocherà nel girone A di Prima categoria e la grande notizia della Juniores che giocherà per la prima volta nella categoria Elite, senza dimenticare che dalla costituzione della categoria regionale Juniores il PescantinaSettimo ha sempre ribadito la sua presenza, cosa non da poco conto visto la storicità della competizione.

Altro progetto importante è la realtà Academy che arrichisce il percorso del settore giovanile facendo fare un'esperienza importante ai ragazzi che escono dalla realtà juniores. Un gradino intermedio per far conoscere l'ambiente categoria e per lanciare qualche giovane sempre palcoscenici più ambiziosi. Una squadra pertanto pensata Under 23 (attualmente la federazione non dispone di un campionato dedicato) e che avrà sicuramente qualche bella soddisfazione da prendersi.

Tanta carne al fuoco e sempre novità per il Pescantinasettimo. Cosa altro aggiungere? Nessuna promessa ma passione e dedizione sono i punti punti fermi. Obiettivi? Far crescere gli atleti in un ambiente sano ed educativo dove i valori dello sport devono emergere, non dimenticandoci che dobbiamo insegnare calcio per mostrare bel gioco su tutti i campi sportivi della provincia e non solo.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzato(1424)