ULTIMA - 20/1/19 - OGGI SI CONOSCERANNO LE 8 SQUADRE QUALIFICATE IN COPPA VERONA

Si gioca oggi la terza ed ultima giornata del 1° turno della Coppa Verona 2018-19 riservata alla formazioni di Terza categoria, denominata “Memorial Gianni Segalla”. Ma andiamo a vedere chi si gioca il passaggio del turno. Nel Girone 1 il Lessinia gioca la sfida decisiva in casa contro il Borgo San Pancrazio con il Verona International che potrebbe tornare
...[leggi]

ULTIM'ORA

28/8/18
LA PROVESE RIPARTE DA MISTER ANDREA TUROZZI

Vuole aprire un nuovo ciclo la Provese che è pronta a ripartire dal girone B di Prima categoria formato da Audace, Atletico Città di Cerea, Boys Buttapedra, Casaleone, Bovolone, Isola Rizza, Pozzo, Montorio, Pro San Bonifacio, San Giovanni Ilarione, Sanguinetto Venera, Valdalpone Roncà, Valtramigna Cazzano, Zevio e Tregnago. Si è deciso quest'anno di cambiare i piani in corsa progettando, con forze fresche, il proprio futuro due categorie più in basso rinunciando ad iscriversi nel campionato di Eccellenza.

Il patron Gianfranco Chilese, che ha dato molto ai colori rossoneri, ha deciso di farsi da parte. Al suo posto dirigenti volonterosi che hanno deciso di portare in prima squadra una brigata di giovani che vogliono ritagliarsi, a suon di giocate e si spera di vittorie, il loro spazio nel nuovo campionato. Sognare in questi casi è lecito. Si vuole ripartire sotto traccia contando sulle proprie forze e con i ragazzi che si hanno in casa.

La Provese volta pagina, come sottolinea il nuovo tecnico della prima squadra Andrea Turozzi: "Cosa c'è di meglio che ripartire con nuove sfide cercando l'impresa esaltante. La Provese farà questo con ragazzi giovani che credono nella passione del calcio come pure divertimento e mettendo sul campo molta voglia di fare bene. Sappiamo, sia io che loro, che dovremo lavorare molto. Ma, a mio parere, la rosa è buona e di qualità. Noi c'è la metteremo tutta, remando tutti assieme, credendoci e provando a sorprendere i nostri avversari. I ragazzi quando vanno in campo hanno la possibilità di esprimersi con creatività. Li aspetto con ansia, poi, come sempre, sarà il campo a dare il proprio verdetto".

Il nuovo mister rossonero dice la sua sul girone di campionato: "Mi sembra ben variegato, con squadroni ben strutturati ed altre squadre che possono essere la sorpresa. La mia squadra parte con l'obiettivo della salvezza anche se ai ragazzi ho detto che non sarà per niente facile. Troveremo di fronte compagini più esperte della nostra ma noi sappiamo che possiamo batterli in frizzantezza e velocità. In fondo, prima del fischio d'inizio, si parte tutti alla pari, o no? Temperamento, tanta grinta e voglia di imbrigliare sul nascere ogni avversario per noi possono fare la differenza. Staremo a vedere!"

Un plauso all'ottimo lavoro del responsabile del settore giovanile Simone Fedrigo che è sempre sul pezzo con maestria. Lui e tutta la nuova dirigenza hanno forte appartenenza ai colori sociali e voglia di portare avanti un progetto per creare da capo un gruppo vincente. La Provese è pronta di nuovo a scrivere una nuova pagina della sua lunga storia iniziata nel lontano 1963. Dalle parti di San Bonifacio i colori rossoneri sono sempre di moda.

Questa la rosa attuale della Provese 2018-19:
Portieri: Mosele e Signoretto;
Difensori: Serato, Castellani, Mosele, Arduin, Franchetto, Battocchia, Zecchin, Ergazzori e Campaolle;
Centrocampisti: Ait Taleb, Isolani, Rosa, Mazzon, Piccoli, Bettonte, Burato, Zambon e Lamri;
Attaccanti: Lapolla, Tirapelle, Fossato e Pelosato.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it






Visualizzato(1672)