ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

ULTIM'ORA

30/8/18
RICCARDO FOCHESATO (BORGO SOAVE) E' TORNATO A CASA

Il forte difensore Riccardo Fochesato, ex Villafranca di serie D e Sona Mazza, lascia il San Martino Speme, con il quale ha giocato lo scorso anno nel campionato di Eccellenza, ed è ora pronto a guidare la difesa del Borgo Soave che milita nel campionato di Seconda categoria. “E' da poco che sono qui ma ho già avuto modo di vedere che il gruppo ha voglia di fare e si allena sempre al 110%. Siamo tutti uniti e abbiamo un bel gruppo perchè bene o male ci conoscevamo giá tutti prima di iniziare la preparazione. Anche per questo, a parer mio, ci sono tutte le carte in regola per poter far bene, giocare a calcio determinati e al tempo stesso divertirsi. Poi, logicamente, sarà solo il campo a dire se questa costanza e determinazione porterà dei risultati o meno, speriamo bene”.

Una squadra, quella biancorossa del presidente Franco Adami, che ancora una volta riparte con la voglia di proporre la propria idea di far calcio. Ordinata e propositiva in attacco ed attenta in difesa. La stagione passata la squadra ha raggiunto una sofferta salvezza battendo al secondo turno dei play-out l'aspra concorrenza del Bo.Ca. Junior. Ricordiamo che il girone C è stato vinto dal Montorio, mentre sono retrocesse in Terza categoria Bo.Ca. Junior, Sporting Badia Calavena e Gazzolo 2014. Capocannoniere del girone bomber Bergozza dei vicentini del Real San Zeno con 20 reti. Langella del Borgo ne ha segnati cinque di meno, ben 15.

Ha fatto un buon lavoro il direttore sportivo Matteo Sivieri il quale punta quest'anno sulla coppia da gol formata da Massimo Veronesi e dal riconfermato bomber biancorosso Matteo Langella. "Avevo tanta voglia - dice Fochesato - di indossare di nuovo la casacca con la quale avevo iniziato a giocare. Il Borgo Soave è una società sana dove ci sono tutti gli ingredienti giusti per divertire e divertirsi. Qui si da molta importanza al proprio settore giovanile che è in continua crescita. Ritornando alla prima squadra, partiamo con umiltà e con un gruppo che vedo già ben carburato. Sono certo che noi nuovi ci inseriremo bene nel gruppo storico. Insieme si fa la forza".

In chiave nuovi acquisti sono arrivati Simone Anselmi, difensore dal San Martino Speme, i due centrocampisti con il vizio di offendere, Thomas Battisti e Marco Todeschini. In avanti è arrivato Alessio Albarello dal Cologna e l'altra punta Massimo Veronesi dal Real Monteforte. Ricordiamo che il Borgo Soave è stato inserito nel girone C e se la vedrà contro Arcugnano, Altavalle del Chiampo, Brendola, Castelgomberto Lux, Gambellara, Giovane Santo Stefano, Lonigo, Locara, Montecchio San Pietro, Ponte del Nori, Real Brogliano, Real Monteforte, Sambonifacese, San Vitale e Alte Ceccato.

Fochesato ci saluta dicendo: "Guardando a come è stato formato il nostro girone, devo dire che vedo diverse squadre ben equipaggiate per ambire al primo posto, ma ci sono anche squadre che non conosco e che potrebbero essere la sorpresa. Noi dobbiamo ben calibrare le nostre forze ed andare in campo senza paura e con in testa l'orgoglio di difendere i colori di questa meravigliosa maglia. Il Borgo Soave è più vivo che mai, le nostre avversarie devono stare sempre sul pezzo".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1559)