ULTIMA - 20/3/19 - TUTTI I RISULTATI DI OGGI. L'ISOLA RIZZA CONQUISTA LA FINALE

Il Caldiero Terme conquista un pareggio in trasferta che gli da ottime possibilità di passare il turno ed approdare alle semifinali della Coppa Italia - Fase Nazionale. I gialloverdi di mister Cristian Soave hanno pareggiato 1 a 1 nella gara di andata del doppio confronto contro gli astigiani del Canelli, che hanno battuto nel turno precedente il leggendario
...[leggi]

ULTIM'ORA

31/8/18
PER ALESSANDRO OLIVIERI (CADIDAVID), RIENTRO COL BOTTO!

L'avvio della nuova stagione porta bene al giovane - classe 1999 - laterale alto di Isola Rizza, in forza oggi all'A.C. Cadidavid. Parliamo di Alessandro Olivieri, il quale a causa di un brutto infortunio ha trascorso mesi di riabilitazione, tra palestra, fisioterapisti e molti chilometri percorsi in bicicletta, per farsi ritrovare alla ripresa del campionato in splendida forma.

Dopo 16 mesi di sofferenza e di pazienza certosina, in cui però Alessandro non ha mai perduto la speranza di tornare ad essere quello di una volta, se non più forte di prima: "Il calcio è la mia grande passione" racconta Olivieri "non ce la faccio a stare senza. Dopo aver debuttato in Eccellenza nell'A.C. Oppeano allenato allora da Fabrizio Sona (ora alla guida del Sona Calcio), domenica scorsa mi sono trovato dalla parte opposta con la maglia bianca e blu cadidavidese di un mister Armando Corazzoli che punta a farci giocare un bel calcio, palla a terra".

E, il debutto per Alessandro non poteva conoscere miglior sorte: 2 a 1 e lo zampino di assist man in occasione del gol-vittoria proprio, guarda un po' il caso!, è stato proprio suo contro i suoi ex compagni dell'A.C. Oppeano di mister Stefano Ghirardello: "Ero lontano dai campi da 16 mesi, da 12 non toccavo un pallone. Domenica scorsa, nella prima partita del Trofeo Veneto di Promozione, ho disputato 50 minuti e ho servito il traversone del gol a Riva per il suo 2 a 1 realizzato di testa. Sono doppiamente contento: sia per il contributo dato alla squadra sia per il buon recupero fisico registrato in campo".

Olivieri è il 5° centrocampista di centrocampo: "Sono un mancino cui piace correre, andare su e giù per i corridoi. In Promozione, sempre con la casacca dell'A.C. Cadidavid, avevo collezionato 6-7 presenze, poi, il crack terribile al ginocchio e il calvario dello stop, della ricostruzione e delle gocce di sudore. Siamo una bella squadra, che punta alla salvezza tranquilla, a un posto di metà classifica. Dei nostri giovani, prevedo un grande campionato di un giovane davvbero molto interessante, Andrea Mussola, classe 2000, un trequartista o prima punta molto insidioso. Favorito è il CastelbaldoMasi, ma anche Albaronco ed Aurora Cavalponica faranno quest'anno sul serio!".   

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1234)