ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

ULTIM'ORA

7/9/18
IL RITORNO FRA I PALI DI RANDY PUPPIN

Randy Puppin, vi ricordate il portierone (un lungagnone di 191 cm), classe 1986, ex guardiano dei pali di CastelnuovoSandrà, A.C. San Zeno Vr, Rivoli, Casteldazzano, F.C. Valgatara? Ebbene, ha ripreso a giocare, a volare da un palo all'altro a due passi dalla sua Bolzano natìa, da cui è partita la sua piccola ma significativa parabola, che ha lambito anche per alcune stagioni il Veronese. "Eh, sì" racconta "non ce l'ho fatta a resistere al richiamo delle sirene calcistiche; quando mi hanno chiesto se ponevo la firma in calce al tesseramento, non ho saputo dire di no. Non mi bastava solo l'amore della mia compagna, le domeniche senza calcio mi hanno creato un vuoto, che solo ora tornerò a riempire, a colmare. Avevo smesso a marzo 2017, l'anno in cui la Juventina Valpantena conobbe l'amaro destino della retrocessione dalla 1^ alla 2^ categoria".

E, il suo, è davvero un rientro in grande stile in quanto l'anno prossimo farà parte dell'Appiano, scuderia bolzanina neo-promossa - dopo il 2° posto conquistato a maggio 2018 - in Eccellenza. Appiano è famosa perché è anche l'impianto sportivo dove si allena il SudTirol, club di serie C, e dove la Nazionale della Germania svolge il ritiro prima degli Europei e dei Mondiali: "L'Eccellenza da noi è meno elevata qualitativamente rispetto a quella del girone "A" veronese e vicentina (oggi anche padovana, ndr). Domenica scorsa abbiamo debuttato contro la neo-retrocessa Drò di bomber Franco Ballarini e di Andrea Pancheri, mio ex compagno ai tempi del CastelnuovoSandrà. Mi dovrò giocare i guantoni di titolare con Walcher, mister e giocatore è Christian Avancini. Il nostro presidente è un direttore di banca. Insomma, dopo una decina d'anni riprendo da dove avevo iniziato, in Eccellenza, da cui ero partito con il Rivale, club sempre di Bolzano".

Lo intervistiamo, e lui, alla pari di uno sportivo provetto, che pedala sempre a bordo del suo rampichino: "Voglio tenermi in forma, lo sai anche tu che dopo i 30 anni il fisico richiede maggiori sforzi fisici, maggiori dedute atletiche. Continuo, nella vita di tutti i giorni, a lavorare nel mondo della ristorazione, facendo il barman; come lo facevo a Verona. Drò e Rotagliana partono con i favori dei pronostici. Verona? Certo che mi manca: anche tutto il mondo del calcio dove sono cresciuto!"

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it









Visualizzato(1410)