ULTIMA - 21/3/19 - SEMIFINALI DI COPPA VERONA: SAVAL "CORSARO" A GAZZOLO

Ieri sera si sono giocate le partite di andata delle semifinali della Coppa Verona 2018-19 che mette in palio, oltre al prestigioso trofeo, anche un posto nel prossimo campionato di Seconda categoria 2019-2020. Sfortunata la gara per il Gazzolo 2014 del presidente Paolo Valle che alla fine ha perso 1 a 2 in casa contro il bravo e fortunato Saval Maddalena
...[leggi]

ULTIM'ORA

16/9/18
LUCA SCARABELLO VUOLE FAR FELICE IL SUO NOGARA

OGGI SFIDA IMPORTANTE IN CASA CONTRO IL SITLAND RIVEEREL DEL MISTER VERONESE PETER TACCARDI

Ha voglia di dire la sua l'attaccante buono per tutte le stagioni Luca Scarabello quest'anno in forza quest'anno al Nogara di mister Valter Bampa, neo promosso in Promozione. Ne ha segnati tanti di gol il puntero veronese innamorato da sempre del suo Hellas Verona, ma ora ha nella testa la divisa del Nogara. Nel pomeriggio la sua compagine, dopo il pareggio sul terreno della Seraticense per uno a uno, debutterà in casa affrontando i vicentini del Sitland Riveerel di mister Peter Taccardi con la voglia di fare felici la società ed i propri tifosi. “Abbiamo tantissima voglia di vincere - afferma Scarabello - dobbiamo prendere le giuste misure al campionato. Il nostro girone di Promozione è terribilmente tosto ma noi siamo un gruppo di ragazzi ambiziosi che vuole ritagliarsi il proprio spazio anche in questa categoria”.

L'anno scorso Luca era in forza al Concamarise dell'amico e mister Simone Marocchio dove ha collezionato 17 presenze e ben 26 gol, l'anno prima ha dato il suo contributo alla causa del Mozzecane segnando 4 gol in più rispetto al cammino con il Concamarise. “Il mio ruolo è quello di segnare, ed anche quest'anno voglio provare a fare la differenza in avanti. Sarò un anno più vecchio ma lo scatto ed il fiuto della rete non è ancora andato in pensione" afferma sorridendo Luca.

Da quando è arrivato a Nogara si è subito trovato alla grande con mister Bampa, persona carica come non mai con le idee chiare e con tanta passione nell'allenare. “Colgo l'occasione per ringraziare voi di pianeta-calcio.it che illuminate le gesta calcistiche di noi dilettanti. Tornando al Nogara un grande grazie per la stima a mister Bampa ed al direttore sportivo Giulio Furlani che mi hanno voluto qua. Insieme a loro mi sono rimesso in gioco, dopo diversi anni che non la facevo, in Promozione. Mi sto rimboccando le maniche in maniera decisa lavorando sodo. Quest'estate ho rifiutato varie chiamate di squadre ben attrezzate, ma francamente al Nogara non potevo dire di no. Società, Settore giovanile, Storia, impianti sportivi sono veramente al top. Una delle società migliori di tutto il panorama della bassa veronese. Parlando del sottoscritto, spero di disputare una buonissima stagione, vorrei arrivare a 13 reti che sono quelli che mi mancano per arrivare a 250 gol in carriera. Sono arrivato in punta di piedi a Nogara, con tanta umiltà conoscendo l'ambiente e mettendomi a disposizione del mister. Ci sono tanti giocatori nuovi e dobbiamo, con il passare delle giornate, trovare la giusta amalgama. Giocatori e compagni come Avesani, Facci, Grigoli, Negrini, Zentilini, Borgonovi e Valenti non li hanno tutte. Per me è un onore giocare con loro. Detto questo, sono certo che potremmo raggiungere una salvezza tranquilla, grazie al lavoro di tutti. Abbiamo un mister incredibile e molto bravo”.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1648)