ULTIMA - 26/5/19 - PLAY OUT SERIE C: LA VIRTUS VERONA SI GIOCA LA SALVEZZA A RIMINI

Questa volta sarà davvero la partita che vale una stagione. Oggi pomeriggio con fischio d'inizio alle ore 15.00, allo stadio Romeo Neri (diretta Tv su Sportitalia) Rimini e Virtus Verona si contenderanno l'unico posto disponibile per disputare il campionato di serie C anche il prossimo anno. Si parte dall'1 a 0 dell'andata a favore della
...[leggi]

ULTIM'ORA

22/9/18
LE PROMOSSE AL 2° TURNO DEL TROFEO VENETO DI 2^ CATEGORIA

Mercoledì scorso si è giocata la 3^ ed ultima giornata del 1° Turno del Trofeo Veneto di Seconda categoria 2018-19 che ha regalato il pass alle squadre prime classificate dei rispettivi quadrangolari per accedere al 2° turno della competizione. Ma vediamo cosa è successo e quali sono le 14 qualificate.

Nel Girone 1 domina il Malcesine di mister Marco Martini, che dopo aver vinto 4 a 1 contro il Sant'anna d'Alfaedo di mister Francesco Corazzoli chiude a punteggio pieno e passa il turno. Nell'Altra partita il Corbiolo pareggia 3 a 3 in casa contro il Valdadige di mister Marzio Menegotti, già fuori dalla Coppa alla pari del Corbiolo. Il Malcesine chiude a 9, davanti al Sant'anna d'Alfaedo a 4, poi il Valdadige a 2 e il Corbiolo chiude la classifica con un punto.

Nel Girone 2, nell'ultima giornata decisiva la Juventina Valpantena batte 2 a 1 il Bussolengo ma non basta perchè il il San Peretto di mister Franco Tommasi va a vincere 4 a 2 in casa del Team S.Lorenzo. Passa il turno con 7 punti il San Peretto del diggì Nicola Righetti che precede di un punto la Juventina Valpantena di mister Campagnari e il Bussolengo di mister Roberto Pienazza a 4 punti, chiude la classifica il Team S.Lorenzo con 0 punti.

Nel Girone 3 la Pol. La Vetta di mister Nicola Martini passa il turno andando a vincere 3 a 1 in casa del Burecorrubbio e approffitando dell'inaspettata sconfitta interna del Pastrengo di mister Paolo Brentegani in casa contro il Gargagnago di mister Gianni Pierno (0 a 1). In testa chiude il La Vetta con 7 punti, a + 3 sul Pastrengo e Gargagnago, ultimo il Burecorrubbio con 2 punti.

Nel Girone 4, nell'ultima giornata decisiva per il passaggio del turno il Cavaion batte 3 a 2 il Cola' Villa Cedri mentre la Polisportiva A. Consolini di mister Alessandro Saiani cade in casa contro il Lazise. La Polisportiva A. Consolini del presidente Carlo Mirandola, che aveva già in mano il pass per il 2° turno di Coppa, viene agganciata dal Cavaion a 6 punti ma ha dalla sua la vittoria nello scontro diretto. Colà Villa Cedri e Lazise chiudono appaiate a 3 punti.

Nel Girone 5 il Sommacustoza va ad imporsi 3 a 0 in casa della Gabetti Valeggio del nuovo mister Luca Carletti mentre il Rosegaferro di mister Mirandola impone in casa propria l'1 a 1 all'Alpo Club 98 di mister Stefano Ferro che deve così salutare la coppa. Il Sommacustoza di mister Massimiliano Signoretto aggancia la Gabetti Valeggio a 6 punti e gli soffia il passaggio al 2° turno, Alpo Club 98 a 4 punti e il Rosegaferro del presidente Federico Dal Gal chiude all'ultimo posto con un punto.

Nel Girone 6 il Borgoprimomaggio di mister Tiziano Salvagno vince 2 a 1 in casa anche contro il Caselle di mister Beppe Bozzini e chiude a punteggio pieno. Lo United Sona P.S.G. va a pareggiare 1 a 1 in casa dell'Alpo Lepanto. In virtù di questi risultati il Borgoprimomaggio del diggì Enrico Sgreva accede al 2° turno con 9 punti, il Caselle di mister Beppe Bozzini è secondo con 4, l'Alpo Lepanto e a 2 e lo United Sona P.S.G. chiude con un solo punto.

Nel Girone 7 vittoria decisiva per il passaggio del turno dell'Olimpia Ponte Crencano di mister Giordano Rossi in casa del Cadore di mister Adamo Urbano (2 a 4), nell'altra partita l'Avesa H.S.M. batte 2 a 1 il Real S. Massimo. L'Olimpia Ponte Crencano chiude in vetta con 6 punti alla pari del  Cadore ma in vantaggio nello scontro diretto, mentre l'Avesa e il Real San Massimo chiudono appaiate a 3 punti.

Nel Girone 8 passa il turno l'illasi che va a vincere 4 a 1 in casa dell'Intrepida con il Colognola ai Colli e la Scaligera Lavagno che si bloccano sullo 0 a 0 inutile per entrambe. 7 punti per l'Illasi che precede di 2 punti la Scaligera Lavagno di mister Zamperini. A 4 punti c'è il Colognola ai Colli mentre l'Intrepida chiude a zero punti.

Nel Girone 9 la Nuova Cometa di mister Benin cade 1 a 3 in casa contro il Casteldazzano mentre Raldon - Aurora Marchesino finisce sull'1 a 1. Passa il turno il Casteldazzano di mister Riccardo Adami con 9 punti, seconda l'Aurora Marchesino a 4, poi Nuova Cometa a 3 e il Raldon chiude la classifica con 1 punto.

Nel Girone 10 il Boys Gazzo di mister Gobbetti viene travolto in casa per 4 a 0 dall'Atletico Vigasio mentre la Scaligera di mister Ghirigato liquida con lo stesso punteggio l'Amatori Bonferraro. Per il passaggio del turno si ricorrerà al sorteggio per stabilire chi tra Scaligera e Atletico Vigasio vince il girone. Entrambe hanno chiuso a quota 7 punti, con 6 gol fatti e uno subito e lo scontro diretto si è chiuso sullo 0 a 0. Amatori Bonferraro e Boys Gazzo chiudono la classifica con un solo punto.

Nel Girone 11 la Bonarubiana di mister Paolo Mosca batte 2 a 1 il Sustinenza ma non basta perchè il Gips Salizzole di mister Andrea Bertelli batte 1 a 0 il Cadeglioppi. Il Gips Salizzole del presidente Leonello Migliorini accede al 2° turno con 7 punti, precedendo di un punto la Bonarubiana. A 3 punti il Cadeglioppi e il Sustinenza rimane fermo a 1 punto.

Nel Girone 12 vola l'Albaredocalcio di mister Manuel Cuccu che batte 3 a 1 anche il Bevilacqua di mister di mister Eros Crema. Nell'altra sfida il Vigo batte 4 a 2 il Bonavigo ma le due squadre era già fuori dai giochi. L'Albaredocalcio del presidente Daniele Piasere chiude a punteggio pieno (9 punti), secondo il Bevilacqua a 6, poi Vigo a 3 punti e il Bonavigo chiude a zero punti.

Nel Girone 13 altra vittoria del Giovane Santo Stefano che va a vincere 2 a 1 in casa della Sambonifacese, vittoria esterna, a Soave, anche per il Real Monteforte per 2 a 0 ma non basta. Passa il turno il Giovane Santo Stefano del presidente Alessandro Rinaldi con 9 punti, che precede di 3 punti il Real Monteforte, a 3 troviamo il Borgo Soave mentre la Sambonifacese chiude a 0 punti.

Nel Girone 14 altra bella vittoria del Locara contro il Lonigo per 3 a 2 mentre vince in casa il Brendola (3 a 1) contro il Gambellara, fanalino di coda del girone. Il Brendola chiude a punteggio pieno (9 punti) e passa il turno precedendo di 3 punti il Locara, il Lonigo e a 3 e il Gambellara chiude a zero punti.

la redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1190)