ULTIMA - 24/4/19 - CITTA' DI ZEVIO: DOMANI IN CAMPO I PULCINI. POI ESORDIENTI E ALLIEVI

E' stato presentato il Torneo Città di Zevio 2019 che vedrà scendere in campo 16 squadre della categoria Pulcini 2010 a partire da domani, giovedì 25 aprile. Poi, dal 3 maggio al 31 maggio, si svolgerà la 3^ Devius Cup che vedrà in campo 8 formazioni categoria Esordienti 2006. Infine dal 6 maggio a 7 giugno si terrà il 4° Torneo Zevio Football Cup
...[leggi]

ULTIM'ORA

7/10/18
DUE RIGHE SU…: GIPS SALIZZOLE-CASTELDAZZANO 1-1

Probabilmente l’incontro infrasettimanale del Trofeo veneto di 2^ categoria, ha influito sul rendimento delle squadre in campo, tant’è che la gara vista oggi, non è sicuramente stata all’altezza delle attese. Entrambe le formazioni sanno fare di meglio sul piano del gioco. A proposito, grande merito al Gips Salizzole di mister Andrea Bertelli, mai andato così avanti nel Trofeo veneto di Seconda categoria (eliminato l’Albaredo 2 a 0).

La partita inizia con un paio di tiri del Salizzole, ad opera di Ait Lamkadem e di Paolo Magnaguagno, entrambi di poco fuori bersaglio. La squadra di casa tenta di far gioco, mentre il Casteldazzano gioca inizialmente di rimessa. Al 14’ Nicolò Zago, ex Isola Rizza, imbecca in verticale Tondello, anticipato dall’uscita del portiere Sguazzardo. Al 20’ Anthony Nweke apre il gioco per Denis Longo che tenta un improbabile tiro a giro, fuori bersaglio. Al 26’ lancio su Taietta che manda a vuoto due difensori ma poi calcia debolmente. Due minuti dopo la frittata: palla alta in area, Beraldo nel tentativo di abbrancarla in presa aerea, spinge vistosamente alle spalle Denis Longo; calcio di rigore. Sul dischetto lo stesso Longo spiazza Beraldo ed insacca a fil di palo, portando in vantaggio il Casteldazzano di mister Riccardo Adami. Il gol galvanizza i biancorossi che avanzano il raggio d’azione, viceversa il Salizzole entra in evidente confusione mentale (mi si passi il termine). Al 31’ sugli sviluppi di un corner, Nweke calcia dal dischetto sotto la traversa ma, un grande intervento di Ermanno Beraldo, che si fa perdonare per il precedente erroraccio, nega il raddoppio al Castedazzano. Al 41’ occasione per il Salizzole: lancio per Odaro che, seppur pressato da due difensori, si gira e calcia ad incrociare; la palla esce a fil di palo. Al 46’ Odaro s’invola verso la porta e calcia sul portiere in uscita che respinge ancora sui piedi di Odaro; nuova conclusione e stavolta è Lanza a deviare in corner.

Nella ripresa ci si aspetta un Salizzole più “cattivo”, ma la gara, complice anche le numerose interruzioni di gioco, stenta a decollare. Al 15’ però, una bella combinazione in velocità tra Pimazzoni e Ait Lamkadem, consente il tiro a Nicolò Zago che alza sopra la traversa. Sul rovesciamento di fronte, bella incursione sulla fascia di Segattini, il cui cross è intercettato provvidenzialmente da Passarini. La difesa biancorossa fa buona guardia, con i centrali di grande esperienza, Dario Maccachero e Fabio Lanza, mentre Odaro dall’altra parte non è servito adeguatamente dai compagni di reparto. Marco Bissoli rileva il fratello Fabio e proprio lui poco dopo, crossa al centro dalla destra per il colpo di testa di Taietta; la palla esce di poco. Mister Bertelli inserisce Bergamini e Vicentini Manuel a breve distanza. Al 31’ Odaro guadagna un prezioso calcio di punizione dal limite; Zago calcia “telefonato” favorendo la parata di Sguazzardo. Al 34’ arriva il sospirato pareggio del Gips Salizzole: mischia furibonda in area e Giovanni Bergamini con un tiro secco fulmina Sgazzardo. Come successo nel primo tempo, il gol galvanizza stavolta il Salizzole che tenta il colpo del ko. Il Casteldazzano subisce e mister Riccardo Adami mischia le carte inserendo forze fresche. Allo scadere Pimazzoni in area seve dalla destra un bel cross a mezz’altezza per Bergamini che di testa prova il gol vittoria; la palla esce sfiorando il palo.

Mister Adami, partita bruttina sul piano del gioco: “Forse abbiamo risentito dell’impegno di coppa, ad ogni modo il pareggio accontenta entrambe le squadre”. Poniamo la stessa domanda al mister locale Andrea Bertelli: “Non sono d’accordo; nel primo tempo abbiamo giocato discretamente, poi il gol subito ci ha messo in confusione. Per fortuna abbiamo pareggiato i conti”.

Gips Salizzole: Beraldo, Fabio Bissoli (17’st Marco Bissoli), Ait Lamkadem, Magnaguagno, Passarini (20’st Bergamini), Lardiello, Tondello, Zago, Odaro, Pimazzoni, Taietta (28’st Vicentini). All. Bertelli.
Castedazzano: Sguazzardo, Orifici, Scarpolini, Segattini, Maccachero, Lanza (37’st Biondani), Concalves (40’ st Bartolomeo), Igbinedion (4’st Malagò), Longo (35’st Giardino), Prati, Nweke. All. Adami.
Arbitro: Davide Framba di Verona.
Reti: 28’ pt Longo (C), 34’ st Bergamini (G.S.).

Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1351)