ULTIMA - 19/1/19 - LA "ZONA CESARINI" ANCORA FATALE ALLA VIRTUS VERONA

Ancora una volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale dell'incontro. A decidere la sfida a favore del Monza è stata una rete di Palazzi all'83° minuto. Buono l'avvio di gara dei rossoblu veronesi che dopo una decina di minuti colpiscono la traversa con una bella conclusione di Paolo Grbac. I brianzoli
...[leggi]

ULTIM'ORA

22/10/18
IL GARDA CADE IN CASA CONTRO IL MAI DOMO VALGATARA (2-3)

CON UN GOL DI MARCO MARCHESINI IN ZONA CESARINI, IL "BARCA DELLA VALPOLICELLA" FA IL CORSARO SUL LAGO

Colpaccio della squadra ospite che in "zona Cesarini" all'ultimo giro di orologio utile dei minuti di recupero, al 96' piega il Garda con un tocco astuto in area di rigore del guizzante Marco Marchesini che regala i tre punti al suo "Valga". Forse, per come si è visto e giocato l'incontro, il risultato più giusto sarebbe stato il pari. Recita il mea culpa la squadra del Garda che su una leggerezza difensiva getta alle ortiche una partita in extremis. Ora bisogna serrrare le fila, fare gruppo e soprattutto capire che in Eccellenza non ti perdonano niente. Difesa ermetica e massima lucidità dal primo all'ultimo. La prossima partita in casa del Borgoricco, compagine padovana, dirà se mister Corghi è riuscito a liberare la testa ai suoi giovani calciatori.

Contento a fine partita negli spogliatoi il mister del Valgatara Jodi Ferrari:" Partita tosta e giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Il mio Valga ha cercato di giocare sempre la pallae il Garda ha giocato molto bene sui nostri errori. A mio parere noi abbiamo creato molto contro dei rivali che sono un ottima squadra e ben organizzata. Complimenti a mister Paolo Corghi". Clima totalmente diverso dalle parti dello spogliatoio del Garda dove l'umore è sotto i tacchi. Da notare l'attenta direzione dell'arbitro Negri di Mestre molto disponibile e gentile con la stampa.

Di buona fattura le cinque reti della partita finita 3 a 2 per il Valgatara sul terreno gardesano. Ha aperto le marcature al 15' il capitano Mirko Dorizzi il quale si è liberato molto bene in area ed ha colpito con una mira micidiale la porta difesa dal portiere Montalenti, il migliore in campo, protagonista a metà del primo tempo di aver parato in maniera magistrale il rigore tirato da Dario Scardina. Al 25' ha pareggiato per il Valgatara Leonardo Aldrighetti in contropiede a tutta velocità.

Nella ripresa le emozioni non sono finite. Le due squadre hanno continuato a fronteggiarsi senza risparmio e al 11' il blaugrana Manuel Leardini sbuca in area e mette a sedere l'incolpevole portiere Montalenti, oggi al suo debutto assoluto in categoria. Al 30', su punizione al veleno del solito Dorizzi, si è fiondato in area come un fulmine ed ha colpito alla perfezione di testa il difensore Nicolò Dalla Pellegrina riportando in perfetta parità la partita. Ma quando la sfida si stava concludendo sul 2 a 2, ha rotto le uova nel paniere Marco Marchesini che al 49' ha sfruttato una sbandata gardesana ed è stato un gioco da ragazzi per il giocatore gettare la palla in rete, lasciando di stucco la difesa dei padroni di casa che incassano la seconda sconfitta di fila.

Garda: Montalenti, Daquino, Nizzetto, Dalla Pellegrina, Bonamini (Piger 25’st), Xharfellari, Beverari, Oliboni, Dorizzi, Avdullari (Dall’Ora 34’’st), Boni (Seno 15’st). All. Corghi.
Valgatara: Quintarelli, Gobbi, Cottini, Speri, Aldrighetti C., Giacomi, Leardini (Armani 20’st), Aldrighetti M. (Lallo 43’st), Marchesini, Scardina (Vecchione 32’st), L. Aldrighetti. All. Ferrari
Arbitro: Negri di Mestre
Reti: Dorizzi (G) al 20' pt, L. Aldrighetti (V) al 25' pt, Leardini (V) al 11' st, Dalla Pellegrina (G) al 30’, Marchesini (V) al 46’st

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(684)