ULTIMA - 20/3/19 - GIANNI DE BIASI OSPITE DELL'AIAC DI VERONA

L'Associazione Italiana Allenatori Calcio sezione di Verona informa che lunedì 1° aprile 2019 con inizio alle ore 20:30 ci sarà un incontro tecnico-tattico di aggiornamento che si terrà presso l'aula 1 del palazzotto Gavagnin in via Montelungo n.7 in collaborazione con la Facoltà di Scienze Motorie. Il relatore dell'incontro sarà mister
...[leggi]

ULTIM'ORA

25/10/18
PER MATTIA FRACASSO (ZEVIO) UNA TRIPLETTA DA RICORDARE

E' stata per lui una domenica di quelle che non si possono dimenticare, tre gol, uno più bello dell'altro, che hanno regalato la vittoria ai bianconeri di mister Christian Piasere. Una fenomenale tripletta per il giovane attaccante Mattia Fracasso, classe 1996 che è arrivato quest’anno allo Zevio dalla Polisportiva Virtus.

Ha aperto le marcature, nella gara contro il Bovolone, al 36° del primo tempo, pareggiando il gol d’apertura del rossoblu Zanini siglato alla mazz'ora di gioco. All'8° della ripresa si guadagna un rigore e lo trasforma con freddezza glaciale. Infine al 30° triplica con un astuto pallonetto da venti metri che buca per la quarta volta (dopo il gol di Corbo al 25°) la porta della compagine di mister Padovani. Risultato finale 4 a 2 per i bianconeri del paese delle mele (nel finale il 2° gol degli ospiti con Fraccaroli).

"Mi è costato prendere a fine gara il bancomat di mio padre per pagare da bere a tutti - dice ridendo Mattia -. A parte gli scherzi è stata una domenica  veramente fantastica. Non mi era mai capitato di segnare tre gol in un unica partita. Fenomenali gli abbracci dei miei compagni dopo aver segnato i gol. Ho guadagnato il pallone della sfida firmato da loro e me lo sono portato a casa. Che emozioni. E’ proprio vero, il calcio a volte ti fa decollare".

Fracasso ha finito la scuola di meccanica e ora sta cercando occupazione. Con la grinta e la tranquillità che lo contraddistingue, va avanti senza pause. Il suo Zevio è ben allenato da mister Piasere, e il ragazzo lo conferma: "E' un mister con i fiocchi, una persona puntigliosa che fa del duro lavoro in allenamento il suo credo. Molto preparato, ama il calcio intenso e giocare la palla a terra. A volte ci dice rimprovera, ma c’è lo meritiamo. Il suo motto è divertire e divertirsi".

Dopo 7 gare lo Zevio occupa il 2° posto a quota 13 punti in compagnia di Montorio e Pozzo. In alto svetta il Casaleone da solo con un punto in più. "La classifica parla chiaro - continua Mattia Fracasso -. Il campionato è ancora tutto da giocare perchè è molto equilibrato. Noi siamo un buon gruppo che gioca una gara in maniera stupenda e l’altra no. Insomma, siamo un attimino discontinui. Dobbiamo ancora capire la nostra sostanza, ma credo che, dopo la vittoria di domenica scorsa contro il Bovolone, siamo sulla buona strada".

Sta bene allo Zevio, la dirigenza è compatta, così come lo staff tecnico di mister Piasere. Fracasso guarda già alla prossima gara contro l’Isola Rizza, squadra ben guidata da mister Stefano Sacchetto che è reduce dalla vittoria casalinga per 3 a 1 contro la giovane Provese di mister Andrea Turozzi.

Salutandoci Mattia dice: "Non sarà facile spuntarla contro i biancazzurri. L’Isola è una squadra tosta che sa cosa vuole. Noi dobbiamo ripartire dalle certezze maturate contro il Bovolone. Se stiamo tranquilli e concentrati, sono certo che alla distanza possiamo venire fuori. Noi andremo la da loro per vincere ... Che vinca il migliore!"

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1068)