ULTIMA - 25/5/19 - IL BASSANO 1903 BATTE IL MONTORIO ED E' CAMPIONE REGIONALE

E' stata una bella partita, quella giocata ieri sera a Montecchio Maggiore, fra il Bassano e il Montorio, calcio valida per il titolo Regionale di Prima categoria. I giallorossi di mister Francesco Maino partono subito forte e passano in vantaggio dopo soli 5 minuti con Cosma, che, su invito di Garbuio, mette in rete con un tiro da sotto
...[leggi]

ULTIM'ORA

4/11/18
DUE RIGHE SU…: CASTELBALDO MASI-ALBA BORGO ROMA 4-0

Otto vittorie su nove partite giocate, 30 gol fatti, solo 3 subiti, per un totale di 25 punti; uno score davvero eccezionale per il Castelbaldo Masi di mister Luca Albieri, che si è imposto anche oggi con largo punteggio ai danni dell’Alba Borgo Roma di mister Lucio Manganotti, uno degli allenatori veterani del nostro calcio dilettantistico. Eppure i ragazzi del d.s. e factotum Mauro Annechini, erano partiti col piede giusto, affacciandosi per primi nell’area avversaria. Mister Albieri, senza l’apporto di Loris Giordani, ha dovuto rinunciare anche a bomber Bortolotto, che al ‘9 ha accusato una contrattura, sostituito da Djordjevic, che comunque non lo ha fatto rimpiangere.

Al 15’ Mairo Gnokane, classe ’99 in proiezione offensiva, scambia con un compagno e calcia da fuori area: alto sopra la traversa. Poco dopo lo stesso giocatore lascia partire un gran tiro dalla distanza che Da Via respinge in angolo. Il Castelbaldo Masi comincia ad accelerare, Alex Montagnani inizia il suo show ed al 23’ offre a Djordjevic la palla del vantaggio; bravo l’attaccante a superare con un tocco morbido l’uscita di Santin. Al 28’ Goran Ivanov calcia molto bene una punizione dal limite; Federico Da Via non si fa sorprendere e blocca la palla in presa. Al 31’ Montagnani riceve palla, si accentra e calcia forte sul primo palo. Santin respinge in tuffo. Poco dopo ancora Montagnani, salta di netto il proprio marcatore e lascia partire un gran tiro; Santin si oppone con bravura. Al 41’ ancora Michele Santin sugli scudi, quando respinge un tiro a bruciapelo del giovane Roberto Lombardo (cl.’98). Al 43’ palla gol per l’Alba Borgo Roma: Davide Falavigna anticipa un difensore e, sebbene defilato, calcia sull’uscita di Da Via; la palla attraversa tutto lo specchio della porta a 10 centimetri dalla linea, ma non entra. Al 45’ il gol che indirizza la partita; Simone Dal Degan, appostato sul secondo palo, in perfetto stacco di testa corregge in rete il cross dalla bandierina di capitan Matteo Deinite.

La ripresa si apre con un tiro di Lombardo parato da Santin. Al 15’ Falavigna ruba palla e costringe Deinite al fallo che gli costa l’ammonizione; la punizione calciata da Ivanov è preda di Da Via. Al 18’ Montagnani crea scompiglio nella retroguardia dell’Alba Borgo Roma e si guadagna un calcio di rigore. Deinite con un bel gesto gli offre la palla per batterlo e l’ex Siena non lo delude, spiazzando Santin e realizzando la terza rete. La gara non ha più nulla da dire; la girandola di sostituzioni garantisce ancora qualche spunto, ma l’ultimo ad arrendersi è Davide Falavigna, sponda per Baietta che calcia alto. Poco dopo il bomber guadagna una punizione dal limite calciata da Eller senza fortuna. Al 36’ un tiro di Bojan Djordjevic è respinto da Santin. Al 41’ una dormita generale della retroguardia giallorossa, favorisce il guizzo di Djordjevic che infila per la quarta volta l’incolpevole Santin, e sancisce il definitivo 4 a 0.

Mister Manganotti, troppo forti gli avversari? “Il calcio è fatto di episodi; dopo un sostanziale equilibrio, abbiamo subito il cambio di marcia, ma il gol subito allo scadere del primo tempo, ha in qualche modo indirizzato la partita. Fossimo rientrati sullo 0 a 1 magari ce la potevamo giocare, anche se non meritavamo questo passivo.” Di altro avviso mister Luca Albieri: “Credo che non ci sia stata partita! I ragazzi l’hanno interpretata al meglio”. Avete una rosa importante mister, completa in ogni reparto: “Vero, ma prima che bravi giocatori ho grandi uomini; la nostra forza è il gruppo!” Chi meglio di mister Luca Albieri sa far gruppo? Gestire uno spogliatoio con grandi nomi non è facile per nessuno; mister Albieri ci sta riuscendo ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Castelbaldo Masi: Da Via, Santacaterina, Vallese, Crema, Dal Degan, Migliorini, Montagnani (40’st Poli), Deinite (28’st Trovò), Riberto (30’st Visini), Bortolotto (12’pt Djordjevic), Lombardo (42’st Luca Giordani). All. Luca Albieri.
Alba Borgo Roma: Santin, Gnokane, Manzini (31’st Savi), Baietta, Cenci, Eller, Peroni A. (17’st John Promise), Ivanov (23’st Danese), Vesentini (8’st De Togni), Leonardi, Falavigna. All. Lucio Manganotti.
Arbitro: Nabil Ghazy di Schio
Assistenti: Enrico Rossetto di Schio e Andrea Piran di Padova.
Reti: 23’ pt e 41’ st Djordjevic, 45’ pt Dal Degan, 18’st rig. Montagnani.

Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1087)