ULTIMA - 15/1/19 - LA VIRTUS VERONA INGAGGIA LA PUNTA ANGELO RAFFAELE NOLÉ

Prosegue la campagna di rafforzamento della Virtus Verona. Nella giornata di ieri è stato perfezionato l'ingaggio dell'attaccante Angelo Raffaele Nolé, classe 1984 nei giorni scorsi svincolato dalla Pro Piacenza. Nolé, che ieri ha sostenuto il primo allenamento agli ordini di mister Gigi Fresco, vestirà la casacca rossoblu numero 31 e sarà
...[leggi]

ULTIM'ORA

22/11/18
MOSCA (BONARUBIANA) NON MOLLA: "SALVEZZA ANCORA POSSIBILE"

“Se giochiamo per novanta minuti come domenica scorsa, alla morte in tutte le situazioni di gioco, evitando però disattenzioni ed errori banali, possiamo conquistare il nostro traguardo, quello della salvezza. Toccare il cielo con un dito sarà una meravigliosa conquista da tenere in mano tutti assieme. Una salvezza che resterà in tutti noi stampata nel cuore” sono queste le parole del tecnico del Bonarubiana, Paolo Mosca arrivato alla guida della squadra della bassa proprio quest’anno. La compagine di San Pietro di Morubio del presidente Pietro Bersani vuole in fretta riscattarsi. E’ il fanalino di coda del girone D di Seconda categoria con soli due punti.

Mosca è sempre sul pezzo è ci crede ancora, correre per la salvezza è sempre entusiasmante: "Non dobbiamo mai mollare la presa, cercando di non guardare troppo la nostra classifica. In fondo se conquistiamo un filotto di vittorie consecutive possiamo rientrare nei giochi". Viaggia col vento in poppa la capolista Scaligera con 28 punti in tasca e 9 vittorie, 1 un pareggio ed una sconfitta (a tavolino). La brigata allenata da mister Ghirigato negli ultimi mesi ha dimostrato di saperci fare. Viene da sette vittorie consecutive e vanta con 31 reti il miglior attacco del girone D di Seconda. Il bomber giallorosso è Alessandro Pasotto con 9 centri secondo solo alla punta del Atletico Vigasio Michele Adami salito a quota 12 dopo la tripletta rifilata domenica alla Nuova Cometa.

Dietro alla Scaligera ci sono l'Albaredo a 23 punti, l'Atletico Vigasio a 22, il Casteldazzano a 21 e il Gips Salizzole a 20 punti. Sono tutte un attimino attardate, ma le partite sono ancora tante ed e tutto ancora da decidere, come conferma Mosca: "Francamente la Scaligera sta dimostrando di essere di un altro pianeta, forte in tutti i reparti e squadra molto consistente. Pratica un gioco arioso e imprime il suo ritmo fin dal primo minuto di gioco. E’ veramente difficile da battere. Albaredo, Atletico Vigasio, Casteldazzano, Salizzole e Bevilacqua e Salizzole provano a darle fastidio, ma per ora non hanno il potenziale che ha la Scaligera. Vedremo come andrà a finire".

Domenica prossima la prima della classe giocherà sul terreno del Bonferraro penultimo assieme a Marchesino e Nuova Cometa con 10 punti, mentre la Bonarubiana sarà di scena in casa del Bonavigo, che ha 10 punti in più. "Un match dove daremo battaglia - chiude Mosca- , la formazione di mister Corso giocherà per metterci alle strette cercando la vittoria. Noi giocheremo ordinati e compatti cercando di fare una partita intensa. Confido nella voglia di riscatto dei miei ragazzi che hanno il dente avvelenato e vogliono conquistare la loro prima vittoria in campionato, se lo meritano per l’impegno e la dedizione che ci stanno mettendo, e io sono con loro".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(597)