ULTIMA - 17/2/19 - GIANA ERMINIO E VIRTUS VERONA SI DIVIDONO LA POSTA (1-1)

E' finito 1 a 1 lo scontro salvezza fra Giana Erminio e Virtus Verona, valido per la 27^ giornata di campionato (8^ di ritorno), che si è giocato ieri al Comunale “Città di Gorgonzola”. Un punto che serve poco ad entrambe che se finisse oggi il campionato sarebbero retrocesse in serie D. Il Giana è terzultimo a 26 punti mentre la Virtus Verona è sempre
...[leggi]

ULTIM'ORA

27/11/18
MARCO DE BONI (POL.VIRTUS): “CI MANCA IL FILOTTO DI RISULTATI!”

Per il capitano Marco De Boni, difensore della classe 1990, imprenditore agricolo nella sua San Briccio (coltiva vigneti di Valpolicella), alla sua ottava avventura con la maglia della Pol. Virtus B.Venezia, così da meritarsi i galloni di capitano dei poli-borgoveneziani, alla squadra guidata da mister Alberto Baù – subentrato in corsa l’anno scorso al collega Andrea Scardoni, oggi trainer del Team S.Lucia Golosine – manca solo un filotto di risultati utili consecutivi: “Paghiamo la giovane età media del gruppo, anche se noi compagni di squadra continuiamo a darci vicendevolmente una bella mano. Accusiamo troppo il calo di tensione contro le avversarie meno quotate in classifica: la dimostrazione per tutte le gare fino a qui disputate la fornisce il 2 a 2 (dopo il vantaggio di 0 a 2) ottenuto al “Donato-Smanio” di Castelbaldo, contro la fortissima squadra locale di mister Albieri che è riuscita pareggiare soltanto allo scadere”.

A centrocampo, giostra a meraviglia, da buon metronomo, il 1999 Paolo Forgia, ex giovanili dell’Hellas Verona e qualche mese – il periodo del ritiro-preparazione – in serie D, nel Rezzato: “E’ un giocatore leggerino dal punto di vista fisico, ma molto intelligente e capace con i piedi e la testa di fare la differenza a centrocampo. Oltretutto ha già segnato 7 gol in campionato”.

Ed ancora capitan De Boni aggiunge: “I campionati, da che mondo, si decidono a febbraio-marzo, ma noi in breve tempo dobbiamo capire, a suon di risultati, di che pasta siamo fatti, ricordandoci che siamo tutt’un’altra cosa rispetto al molto oscillante campionato di Promozione intrapreso l’anno scorso, quando a fine gennaio eravamo penultimi a 11 punti, innestando suibito dopo la quinta e dando la paga alle più titolate avversarie (anche alla corrazzata CastelbaldoMasi, sconfitta per 2 a 1 da noi alla 30^ giornata sul sintetico di Lugo (da dove inizieremo da gennaio 2019 a giocare; mentre ora le gare casalinghe le disputiamo al “Lonardoni” di Grezzana)”.

E, a proposito delle “tigri bianco-rosse” patavine guidate dal mister ed ex leggenda di Spal, Casteldisangro e Cittadella, Luca Albieri, ebbene, dallo stesso trainer ferrarese sono piovuti i più sinceri apprezzamenti verso una quadra, la Polisportiva Virtus B.V. -, la quale ha saputo coniugare freschezza atletica e buona organizzazione di gioco. Attualmente la Virtus è al 5° posto alla pari dell'Aurora Cavalponica a quota 18 punti a -12 dalla capolista Castelbaldomasi mentre l'Albaronco è 2° a 26 punti.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(586)