ULTIMA - 25/5/19 - IL BASSANO 1903 BATTE IL MONTORIO ED E' CAMPIONE REGIONALE

E' stata una bella partita, quella giocata ieri sera a Montecchio Maggiore, fra il Bassano e il Montorio, calcio valida per il titolo Regionale di Prima categoria. I giallorossi di mister Francesco Maino partono subito forte e passano in vantaggio dopo soli 5 minuti con Cosma, che, su invito di Garbuio, mette in rete con un tiro da sotto
...[leggi]

ULTIM'ORA

22/12/18
IL CHIEVOVERONA VALPO VOLTA PAGINA. OGGI ARRIVA IL MILAN

Un nuovo inizio. Il ChievoVerona Valpo dopo un periodo di tempesta vuole finalmente ritrovare la quiete. In seguito al pesantissimo passivo nel derby di sei giorni fa, in settimana la dirigenza clivense ha sollevato il tecnico Diego Zuccher dall’incarico di allenatore della Prima Squadra, affidando il mandato ad Emiliano Bonazzoli. Giovedì sera, alla presenza anche dell’Assessore allo sport Filippo Rando, presso la sala conferenze del Bottagisio Sport Center, l’ex attaccante di Reggina, Sampdoria e Fiorentina è stato ufficialmente presentato alla stampa.

Dalle sue parole è emersa una grande voglia di risollevare fin da subito le sorti della compagine gialloblù: «Ringrazio la presidentessa e la direttrice tecnica per l’opportunità di allenare una squadra importante come il Chievo femminile – ha commentato mister Bonazzoli – partiamo con un grandissimo entusiasmo mettendo al servizio di tutti la nostra professionalità, la nostra umiltà, cercando di lavorare tantissimo sul campo. Dopo una sconfitta come quella di sabato non è facile ritrovare la positività, ma sarà nostro compito dare una mano a queste ragazze per ritrovare la fiducia nei loro mezzi, facendo tesoro degli errori commessi, ma guardando al futuro con serenità».

Già oggi per il Chievo arriva subito una grande occasione di rivalsa: all’Olivieri di via Sogare arriva il Milan, secondo in classifica. Le rossonere del tecnico Carolina Morace, complice anche lo 0 a 0 interno contro l’Atalanta, verranno a Verona per un solo risultato. «La partita era difficile a prescindere – spiega Antonella Formisano, direttore tecnico del Valpo – viste le circostanze o può presentarsi ancora più complicata, oppure può rappresentare un punto di partenza. Il mister in settimana si è soffermato su aspetti tattici per capire che tipo di ragazze aveva di fronte, come società siamo fiduciosi e al di là di tutto ci aspettiamo una grande prova dal gruppo, soprattutto a livello caratteriale. Abbiamo creduto sempre in una scintilla che ci potesse far uscire dal loop, ma purtroppo non è arrivata e il cambio della guida tecnica era inevitabile. Mi auguro che il mio Chievo oggi risponda presente».

Ufficio Stampa e Comunicazione ChievoVerona Valpo SSD
per
www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(387)