ULTIMA - 26/5/19 - PLAY OUT SERIE C: LA VIRTUS VERONA SI GIOCA LA SALVEZZA A RIMINI

Questa volta sarà davvero la partita che vale una stagione. Oggi pomeriggio con fischio d'inizio alle ore 15.00, allo stadio Romeo Neri (diretta Tv su Sportitalia) Rimini e Virtus Verona si contenderanno l'unico posto disponibile per disputare il campionato di serie C anche il prossimo anno. Si parte dall'1 a 0 dell'andata a favore della
...[leggi]

ULTIM'ORA

28/12/18
NOGARA CALCIO, METTI UNA SERA A CENA…

Meraviglioso! È l’aggettivo che meglio sintetizza il cenone di Natale della S.s.d. Nogara, svoltosi nell’Area Exp a Cerea. Meravigliosa l’organizzazione che la società calcistica del Presidente Andrea Martini, ha saputo mettere in mostra in tale occasione, a dimostrazione ancora una volta, semmai ce ne fosse bisogno, di come il Nogara sia una grande famiglia allargata, dove tutti remano compatti sulla stessa barca. Circa 450 persone, tra tesserati ed addetti ai lavori, hanno occupato il meraviglioso padiglione in cui si è svolta la serata, condotta magistralmente dall’impeccabile Presidente (anche nel look), che ha dimostrato di districarsi assai bene nel ruolo di presentatore. Dietro le quinte tutto ha funzionato meravigliosamente bene, dall’impianto stereo alla scelta delle canzoni messe ad oc in sottofondo, dalla bellissima coreografica allestita, dalla perfetta organizzazione del servizio, prestato per l’occasione dai ragazzi dell’E.N.A.I.P. (scuola Alberghiera, primo e secondo anno) accompagnati dalla Preside Alessandra Malvezzi, alla disposizione dei tavoli stessi; insomma, nulla è stato lasciato al caso.

Con tanto di taglio del nastro, il Presidente ha dato il via alla serata, chiamando poi sul palco ad una ad una, tutte le formazioni del Settore giovanile, per finire poi con la Prima squadra, che milita nel difficile campionato di Promozione. “Sciogliete le righe” e tutti a tavola a degustare il sontuoso menù (illustrato con tanto di brochure), partendo dall’antipasto, proseguendo con il risotto. Una prima pausa ha permesso la chiamata sul palco di alcuni ospiti di riguardo, a partire dal Consigliere Delegato F.I.G.C. Mario Furlan, accompagnato dall’avvocato Matteo Rossini. Commentando gli incresciosi fatti accaduti sulle tribune in una partita delle giovanili, Mario Furlan ha sottolineato come l’educazione parta dai genitori stessi dei giovani atleti, e da come essa venga impartita loro. Ci fa poi sapere come il Comitato regionale Veneto stia organizzando per i giorni 26, 27 e 28 aprile 2019, il Torneo delle Delegazioni del Veneto (Torneo Nicolli riservato alla categoria Giovanissimi), che sarà disputato nei campi sportivi di Sommacampagna, Caselle di Sommacampagna e Castelnuovo del Garda; le squadre partecipanti verranno ospitate a Peschiera, presso il villaggio Bella Italia.

Andrea Martini consegna una targa per riconoscenza al lavoro svolto, a Gianluca Bezzan, responsabile del Settore giovanile, che lascia l’incarico a Davide Fontanesi, proveniente da Governolo e già esperto del settore. Successivamente viene chiamato sul palco il Segretario Carmine Di Candia, anch’egli premiato con una targa dal dirigente Claudio Vincenzi. Il settantenne segretario, ci fa sapere che fu uno dei fondatori dell’Aurora Gazzo, società volta a preparare (un trentennio fa), giovani calciatori fino ai Giovanissimi, serbatoio allora delle squadre della Bassa veronese, in seguito sfociata nell’attuale Boys Gazzo, che milita in Seconda categoria. La cena è poi proseguita con Brasato con polenta, Piccata di filetto su letto di dadini di prosciutto cotto e porchetta, accompagnati da patatine fritte.

Chiamati anche noi di Pianeta-calcio sul palco, ho voluto personalmente ricordare il passato calcistico del Presidente Andrea Martini e dei “compagni di merende” (mi si passi il termine), Walter Bampa e Giulio Furlani, amici nella vita di tutti i giorni e compagni d’avventura nel Nogara. Il Presidente, con al suo fianco la bella compagna Marta Bubola, hanno chiamato sul palco Walter Bampa e la moglie Debora Comin. All’allenatore dimissionario, al quale è subentrato Andrea Greggio (promosso dalla Juniores), è stata consegnata una targa commemorativa per aver portato il Nogara in Promozione: “Solo il grande cuore di Walter”, alludendo all’attuale situazione di classifica del Nogara, “gli ha permesso di fare un passo indietro e rassegnare le dimissioni per il bene della squadra, anteponendolo alle proprie ambizioni personali” ha commentato Andrea Martini.

Commosso, ma ancor di più la moglie Debora, Walter Bampa ha voluto ringraziare i suoi ragazzi per la fantastica cavalcata che li ha portati in Promozione, a partire dal capitano Andrea Codognola. Un delizioso pandoro alla crema, spumante, caffè e correzione, sono stati serviti mentre venivano estratti, dalle mani dei più piccoli, i numeri della lotteria. Per concludere la serata, l’intera dirigenza è salita sul palco per brindare al Natale a all’anno nuovo, che si auspica più fortunato per quanto riguarda l’attuale campionato in corso. Forza Nogara!

Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1273)