ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

ULTIM'ORA

4/1/19
PER IL COLOGNA DI MISTER DI PAOLA E' STATO UN BUON 2018

Si è chiuso in maniera positiva l'anno 2018 per il Cologna Calcio del presidente Ferdinando Busato e del diggì Renato Martinelli, squadra neo promossa in Promozione dopo aver vinto la stagione passata il girone B di Prima categoria. La voglia di proporre un calcio molto intenso e di livello, continua inesorabile e sta regalando gioie alla dirigenza e ai tifosi che amano il Cologna anche in questa stagione. Mai dimenticato il periodo con l’ex professionista di Roma e Sampdoria Loris Boni in panca ai tempi della serie D.

Oggi la musica è cambiata, in termine di mezzi economici, ma la grande passione di far calcio a Cologna non si è mai sopita. La vetrina della Promozione fa gola a molti e il Cologna si gode le luci della ribalta con umiltà e sapienza. La squadra guidata dal bravo tecnico Salvatore Di Paola fino al termine del girone di andata ha marciato bene incamerando 26 punti dopo le 15 partite giocate, con ben 7 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte.

Viaggia spedita la squadra gialloblu pronta ad entrare nella lotteria dei play off. In alto il Castelbaldo Masi comanda i giochi con 35 punti. L’Albaronco lo insegue a 30 e poi solo la Seraticense precede i gialloblu di una lunghezza con 27 punti: "Non posso che essere soddisfatto della prova dei miei fantastici ragazzi - afferma il mister Di Paola -. Abbiamo giocato un girone d’andata nella migliore maniera possibile mettendo in cassaforte punti preziosi. Il nostro obiettivo, non l’ho dimentichiamo, è una tranquilla salvezza per mantenere la categoria. La nostra classifica è bella da vedere, non lo nego, ci piace stare nell’olimpo dell’alta graduatoria, ma ci aspetta un girone di ritorno difficile. Tutti ci aspettano al varco ma sono certo che faremo la nostra parte anche in questo nuovo anno dando del filo da torcere a tutti".

Il Cologna ha anche sposato l’iniziativa dell’ex mister del Cologna Loris Boni che ha raccolto fondi a favore degli sfollati del ponte di Genova grazie alla vendita della sua maglietta, appositamente fatta per l’immane tragedia ligure, che è stata indossata da tutti i giocatori della rosa (foto in alto). Predilige il gioco d’attacco mister Di Paola, e i risultati gli stanno dando ragione. Con 23 gol segnati la sua squadra è la quinta forza offensiva del campionato. "Direi che il reparto offensivo mi ha regalato delle belle soddisfazioni. Ma anche la nostra difesa ha fatto il suo dovere con solo 15 gol subiti. C’è da crescere e da migliorare ma i miei ragazzi sono bravi e stanno proponendo un ottimo calcio. Fabio Sinigaglia con 11 reti è a -1 dal capocannoniere del girone Enrico Bortolotto del Castelbaldo Masi. Un plauso anche ad Alessandro Borgatti terzo con 9 centri".

Salutandoci il tecnico del Cologna fa un plauso alla forza di Castelbaldomasi ed Albaronco che sono le più accreditate a fare il salto nel campionato di Eccellenza. Dopo aver chiuso il 2018 con uno strepitoso 5 a 0 in casa contro il Chiampo, i gialloblu apriranno il 2019 nuovamente in casa domenica contro il Cadidavid di mister Armando Corazzoli, squadra sempre temibile ed esperta della categoria.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(556)