ULTIMA - 25/4/19 - RISULTATI DELLA 33^ GIORNATA DI ECCELLENZA: VIGASIO IN SERIE D

Si sono giocate oggi le partite dell'anticipo della 16^ giornata di ritorno del campionato di Eccellenza che hanno visto il Vigasio di mister Mario Colantoni vincere 1 a 0 nel suo stadio "Umberto Capone" contro il Caldiero di mister Cristian Soave grazie al gol di Bovi al 12° minuto. I biancazzurri del presidente Cristian Zaffani
...[leggi]

ULTIM'ORA

20/1/19
DUE RIGHE SU…: BEVILACQUA - RALDON (3-2)

Il Bevilacqua supera un mai domo Raldon, in una sfida avvincente ed aperta fino all’ultimo secondo. Importantissima vittoria dei grigio rossi che mantengono il passo delle prime in graduatoria, mentre per il Raldon è una sconfitta indolore, in quanto perdono contemporaneamente tutte le squadre della seconda parte della classifica. Ha venduto cara la pelle il Raldon di mister Simone Ronconi che, seppur orfana del capitano Daniele Bendazzoli (già 8 reti all’attivo per lui quest’anno), è rimasta sempre in partita, rimontando colpo su colpo contro un Bevilacqua apparso sbadato in alcune circostanze.

Si mette subito bene la gara per il Bevilacqua che al 4’ ottiene un calcio di rigore; Girardi cade in area a contatto con Vangelista; Sul dischetto lo specialista Giovanni Scarmato realizza il gol del vantaggio. Due minuti dopo Olivieri a tu per tu con il veterano portiere Matteo Martinelli, si fa murare il tiro. Al 13’ il Raldon pareggia i conti; cross in area di Bonini, la palla rimane lì e, più lesto di tutti, Simone Garofano la mette nel sacco. Al 28’ Pigaiani si procura un calcio di punizione dal limite dell’area che egli stesso calcia, trovando l’opposizione della difesa nero verde. Al 32’ Garofolo cattura una palla vagante e calcia in porta alzando la mira. Al 34’ Bedoni serve sulla corsa Faccioli che viene atterrato in area da Bottacini; è calcio di rigore che Scarmato realizza nonostante Martinelli avesse intuito la traiettoria del tiro. Al 36’ bello scambio aereo tra Olivieri e Bedoni con quest’ultimo che calcia scoordinato, senza impensierire Martinelli. Proprio allo scadere del primo tempo, il Raldon pareggia i conti. Si fa sorprendere nella circostanza la difesa del Bevilacqua e Denis Schiavo appoggia la palla su Maurizio Salvati che a mezz’altezza la mette in rete alla sinistra di Bologna.

La ripresa si apre con una bella azione del Raldon, finalizzata con un tiro di Garofolo in mezza girata che, Amedeo Bologna respinge in tuffo. Al 9’ azione manovrata del Bevilacqua; Cornale prova il tiro dai 20 metri, che passa fuori alla sinistra di Martinelli. Tre minuti dopo palla gol per il Raldon; Garofolo con un sombrero salta Pistore e calcia sull’uscita di Bologna che in tuffo respinge in angolo, salvando il risultato. Al 20’ colpo di testa di Matteo Bedoni che Martinelli blocca in presa. Replica il Raldon con Salvati che appoggia per il tiro di Giulietti; la palla passa una spanna sopra la traversa. La gara è molto combattuta; mister Eros Crema inserisce Federico Malatrasi, che si conferma decisivo nei pochi minuti a disposizione. Al 24’ Olivieri imbecca Malatrasi che in area viene atterrato da un difensore; l’arbitro non ha dubbi e concede il terzo calcio di rigore a favore del Bevilacqua. Scarmato si presenta ancora una volta sul dischetto e calcia magistralmente con portiere da una parte e palla che s’insacca a fil di traversa dall’altra. Mister Crema si copre, mentre mister Ronconi inserisce Princivalle al posto di Giulietti. Al 39’ Mattia Falsirolli (ex SanguinettoVenera) si libera in area e con un tiro cross accarezza il palo alla destra di Martinelli. Un minuto dopo il Raldon potrebbe pareggiare i conti. Calcio di punizione dal limite; sulla palla Maurizio Salvati che la calcia magistralmente, facendola carambolare all’interno dell’incrocio, ma sfortuna (per il Raldon) vuole che la stessa rimbalza fuori senza insaccarsi. I minuti finali sono incandescenti; il Raldon reclama su un fallo di mano in area del Bevilacqua, che l’arbitro considera troppo vicino al tiro del giocatore nero verde, per assegnare il calcio di rigore. Al triplice fischio esulta il Bevilacqua, ma il Raldon esce a testa alta dal campo.

Mister Ronconi, una partita sfortunata, non meritate assolutamente l’attuale classifica: “Sempre la solita storia! Giochiamo alla pari con le grandi, perdendo per episodi sfavorevoli, poi contro le squadre alla nostra portata perdiamo punti malamente. Dobbiamo crescere sotto il profilo della personalità”. Mister Crema, una vittoria preziosissima quanto sofferta: “Il Raldon ci sovrasta in fisicità in varie zone del campo; temevamo questa partita. Il Raldon non meritava di perdere, ma ci teniamo stretta questa importante vittoria e i tre punti importantissimi”.

Bevilacqua: Bologna, Pigaiani, Scarmato, Meneghello, Maghin, Pistore, Girardi (18’st Malatrasi), Cornale (10’st Falsirolli), Bedoni (42’ st Righetti), Faccioli (36’st Hamza), Olivieri (29’st Ferrazzini). All Crema
Raldon: Martinelli, Bottacini, Vangelista, Campara, De Tomi, Ghedini, Bonini, Giulietti (37’st Princivalle), Schiavo, Salvati, Garofolo. All. Ronconi.
Arbitro: Matteo Pellini di Legnago.
Reti: 4’pt, 34’ pt, 24’ st su rig. Scarmato (B), 13’ pt Garofalo (R), 45’pt Salvati (R).

Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(790)