ULTIMA - 25/4/19 - RISULTATI DELLA 33^ GIORNATA DI ECCELLENZA: VIGASIO IN SERIE D

Si sono giocate oggi le partite dell'anticipo della 16^ giornata di ritorno del campionato di Eccellenza che hanno visto il Vigasio di mister Mario Colantoni vincere 1 a 0 nel suo stadio "Umberto Capone" contro il Caldiero di mister Cristian Soave grazie al gol di Bovi al 12° minuto. I biancazzurri del presidente Cristian Zaffani
...[leggi]

ULTIM'ORA

29/1/19
MARCO RAIMO ACCENDE IL TEAM SANTA LUCIA GOLOSINE

LA SUA PRODEZZA DA 30 METRI INNESCA LA RIMONTA DELLE "AQUILE BIANCOBLU'" CONTRO IL VALGATARA

Una prodezza balistica di rara bellezza, un gran tiro al volo scoccato da 30 metri, che con una precisione quasi chirurgica si è insaccata nel sette, ha dato il via alla preziosa vittoria del Team S.Lucia in rimonta contro il Valgatara. La firma è della punta classe 1995 Marco Raimo, in forza al Team S.Lucia Golosine nel campionato di Eccellenza, che ha vissuto una giornata da protagonista.

Assieme ai suoi compagni, domenica scorsa, ha battuto un volitivo e mai domo Valgatara del bravo mister Jodi Ferrari per 2 a 1. Raimo, al 1° della ripresa, ha pareggiato il gol iniziale blaugrana di Carlo Aldrighetti siglato al 40° del primo tempo. Nella seconda parte di gara, il Team ha carburato nella maniera migliore gonfiando la rete avversaria per la seconda volta grazie ad un calcio di rigore segnato da Riccardo Olivieri al 31° minuto.

Afferma Raimo: "Mi piace tirare in porta da fuori area, ma in questa maniera, così fulminea e precisa, non mi era mai capitato. Provo spesso anche in allenamento a calciare da lontano e da tutte le posizioni, spesso la palla finisce in rete. Quasi quasi, se rivedo il mio gol, non ci credo ancora".

Raimo scherza quando ricorda che il suo gol l’ha segnato proprio nella porta difesa dal suo ex compagno, il portiere Pietro Bertasini che l’anno scorso vestiva proprio la maglia del Team e che ora è il numero uno al Valgatara. "Bertasini a volte ha il vizio di stare un pochino fuori dalla porta. Io lo conosco bene, così domenica, quando con la coda dell’occhio ho notato dove era piazzato, ho tirato rapidamente senza quasi pensarci. Mi è andata bene - e ride -. A fine gara, io e il "Berta", abbiamo a lungo scherzato sull'episodio".

Fa avanti e indietro con i suoi amici, per questioni di chilometri dividono la stessa macchina, in direzione Brescia. Sta studiando osteopatia con profitto. E’ fidanzato con Giorgia da cinque anni e divide con lei l’amore per il calcio. Si trova benissimo al Team del presidente Giuseppe Bettini, dove ha esordito per la prima volta quando aveva solo quindici anni. Un anno prima aveva fatto due provini con il Mantova e L’Hellas Verona. Nel secondo, con l’avvicendamento tra i due presidenti, il Conte Arvedi e Martinelli, per una serie di circostanze non era riuscito ad entrare nel settore giovanile gialloblu.

"Il passato è andato, ora conta solo il presente - dice Marco -. Io ed i miei compagni vogliamo portare il Team Santa Lucia a raggiungere una tranquilla salvezza. Siamo un ottimo gruppo formato da ragazzi che hanno un forte senso di appartenenza alla maglia biancoblu. Abbiamo dimostrato di mettere in difficoltà qualsiasi squadra avversaria. Domenica andiamo a far visita al Borgoricco che ha un punto più di noi che siamo a 25 alla pari del Garda. Sarà una bella sfida aperta adogni risultato, ne sono certo".

Salutandoci Raimo fa un elogio a mister Andrea Scardoni, subentrato in corso d’opera a Andrea Sirio Manganotti: "E' un allenatore con i fiocchi che sa il fatto suo ed è molto preparato. Ci fa vedere ogni martedi gli errori che commettiamo la domenica precedente in partita, senza farceli pesare troppo. Mi trovo molto bene con lui".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(853)