ULTIMA - 21/2/19 - 1^ EDIZIONE DELLA VIAREGGIO WOMEN'S CUP, ECCO LE 8 SQUADRE

Bologna, Fiorentina, Florentia, Genoa, Inter, Juventus, Sassuolo e Spezia sono le otto formazioni femminili che dal 18 al 26 marzo prossimo daranno vita alla prima edizione della Viareggio Women’s Cup, organizzata dal Cgc Viareggio: la manifestazione, come il torneo maschile, è riservata alle formazioni Primavera. Il torneo femminile sarà articolato in due
...[leggi]

ULTIM'ORA

6/2/19
CAPITAN SIMONE ROMELLINI (AURORA CAVALPONICA) SUONA LA CARICA

E’ un campionato veramente molto livellato, il girone A di quest’anno in Promozione. Nello spazio di soli otto punti ci sono quasi tutte le squadre, sia quelle che lottano per un posto ai play-off, sia quelle che cercano di evitare i play-out e la retrocessione. In vetta comanda nettamente il Castelbaldo Masi con 47 punti, seguito a -13 da Albaronco e Seraticense, mentre il Chiampo è ultimo con 16 punti. Tutte le altre, dalla quarta alla penultima, vanno dai 29 ai 21 punti.

Davvero importante il passo della capolista Castelbaldo Masi del tecnico Luca Albieri. La sua squadra marcia a grande velocità. Sono ben 47 i punti ottenuti in 20 gare, con 14 vittorie, 5 pareggi ed una sola sconfitta patita sette giorni fa in casa propria contro i pimpanti giovani del CastelnuovoSandrà di mister Fabrizio Gilioli che nell'occasione hanno giocato la partita perfetta.

Il capitano dell’Aurora Cavalponica di Veronella, Simone Romellini, difensore classe 1988, non vuole assolutamente mollare la presa. Con 27 punti la sua squadra insegue con fermezza un posto al sole, l'obiettivo è cercare di guadagnarsi una poltrona ai play off. "Il Castelbaldo, che è a mio parere è di una categoria superiore per qualità di giocatori e struttura, solo lui può perdere il campionato. La lotta è concentrata sulla lotta play-off dove tante squadre che possono dire la loro. I vicentini della Seraticense del veronese mister Cortellazzi e l’Albaronco di mister Pennacchioni sono avvantaggiate sul gruppo. Ma anche le altre contendenti che inseguono possono ancora dire la loro. Ogni domenica i risultati non sono mai scontati e può succedere davvero di tutto. Bisogna stare concentrati e cercare di non perdere il treno play-off".

Non è contento dell’ultima gara pareggiata 0 a 0 in casa del CastelnuovoSandrà, sopratutto per la condotta dell’arbitro. "Innanzitutto voglio dire che il pareggio, per come è andata la gara, è stato giusto. Ho visto due squadre ben messe in campo che si hanno dato battaglia su un terreno reso pesante dalla pioggia caduta nei giorni scorsi. Noi abbiamo perso il nostro portiere Treccani per un espulsione che assolutamente è stata troppo pesante e che non ci stava proprio. Purtroppo è andata così. Noi abbiamo avuto le nostre occasioni ma non siamo stati capaci di mettere la palla in rete. Ci rifaremo nelle prossime sfide cercando di essere più cinici".

Ricordiamo che nel mese di febbraio l'Aurora Cavalponica di mister Flavio Carnovelli incontrerà nell’ordine il Povegliano di mister Beltrame, il Mozzecane di mister Santelli, e i vicentini del Chiampo di mister Brendolan. "Sono tre gare dove mi piacerebbe conquistare un filotto di vittorie, abbiamo i terminali offensivi per potercela fare". Domenica prossima da seguire la gara casalinga della compagine del presidente Stefano Bressan che sarà impegnata in casa contro il Povegliano. "Siamo in un buon momento di forma - dice capitan Romellini -. Andiamo avanti alla giornata senza guardare troppo alla classifica. Ne parleremo solo alla fine dei giochi. In ogni caso dico a tutti i nostri tifosi che proveremo a raggiungere il nostro obiettivo. Generosità ed intensità sono la nostra forza".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(663)