ULTIMA - 24/5/19 - FABIO BRUTTI (CALDIERO): "LA ROSA NON SARA' STRAVOLTA"

Per il giovane direttore generale del Calcio Caldiero Terme, l'ex portiere Fabio Brutti, al suo 7° anno consecutivo nel direttivo team giallo-verde termale, la società del presidente Filippo Berti è in continua crescita di gioco e risultati: "Sono contentissimo" ci confida Brutti "di come abbiamo giocato quest'anno, facendo
...[leggi]

ULTIM'ORA

17/2/19
CHIEVOVERONA VALPO "CORSARO" A SASSUOLO (0-1)

Il ChievoVerona Valpo prosegue la sua marcia positiva portando a casa tre importantissimi punti dalla trasferta di Reggio Emilia contro il Sassuolo. Il match combattutissimo dall’inizio alla fine lascia spazio ad ogni possibile epilogo con entrambe le squadre che provano ad imporre il proprio gioco.
 
Al 14’ primo brivido dell’incontro per la traversa colpita da Daleszczyk su punizione. Il Chievo si scuote cercando di farsi vedere dalle parti di Thalmann, ma senza rendersi particolarmente pericoloso. Al 27’ ancora Sassuolo con Ferrato che dalla sinistra mette un traversone per Cambiaghi che riesce solo a spizzare la traversa da distanza ravvicinata. E’ il 31’ quando arriva la prima vera occasione per le veronesi con il filtrante di Boni per Tarenzi che fa velo per l’accorrente Pirone, Thalmann è brava a leggere l’azione uscendo in anticipo a terra sull’attaccante napoletana, ma il controllo del portiere non è dei migliori, la sfera le sfugge, Pirone si gira e riesce a calciare, ma il pallone termina di pochissimo a lato. Ancora Chievo al 35’ con un’indomabile Fuselli che mette dentro un’ottima palla per Mascanzoni anticipata però di un soffio da Thalmann. Dal pericoloso contropiede che nasce subito dopo è brava Zanoletti ad intervenire in anticipo sventando in angolo. Passano cinque minuti e il Chievo passa in vantaggio: Fuselli, con un bellissimo lancio a sorpresa di sinistro, lancia Pirone, l’attaccante entra in area portandosi avanti il pallone di testa e battendo Thalmann con un pregevole esterno destro sul secondo palo. Al 44’ il Sassuolo ha l’occasione per pareggiare i conti con Fishley che da due passi alza sopra la traversa l’invitante cross dalla sinistra di Giurgiu.
 
Nella seconda frazione le emiliane scendono in campo intenzionate a raddrizzare il risultato, trovandosi di fronte un Chievo Valpo forse un po’ stanco, ma comunque determinato a mantenere il vantaggio. Al 54’ Fuselli scende sulla destra mettendo dentro un buon cross per la testa di Pirone che impatta troppo debolmente rendendo il pallone una preda facile per Tahlmann. Due minuti più tardi è il Sassuolo in ripartenza a farsi vedere ancora con Fishley che calcia in porta, ma Gritti è pronta a bloccare a terra. Al 65’ pregevole uno- due di Pirone e Tarenzi con quest’ultima che si trova da sola di fronte a Thalmann, sembra fatta per il raddoppio del Chievo, ma Thalmann compie un miracolo da grande portiere e devia in angolo. Il Sassuolo inizia a spingere trovando un calcio d’angolo e una punizione da posizione interessante, ma nonostante il forcing è ancora Tarenzi ad avere sui piedi la palla del possibile raddoppio, ma la sua conclusione è ancora una volta deviata dal portiere svizzero delle neroverdi. Al 84’ il Sassuolo va vicino al pareggio con Cambiaghi che prova un tap-in a due passi dalla porta, ma Gritti blocca sulla riga. Negli ultimi dieci minuti di gara saltano tutti gli schemi con il Sassuolo tutto in avanti alla ricerca del gol che gli varrebbe un punto, ma la difesa gialloblu regge fino al 96’ quando l’arbitro fischia il termine di un match avvincente che consegna alle veronesi tre punti davvero importanti. Il campionato si fermerà ora fino al 16 di Marzo quando arriverà in via Sogare la Roma.
 
Sassuolo: 31 Thalmann, 3 Bursi, 4 Pettenuzzo, 8 Pondini, 17 Daleszczyk, 18 Fishley, 21 Tomaselli, 22 Ferrato, 24 Giurgiu, 36 Cambiaghi, 71 Lenzini. A disposizione: 46 Tasselli, 6 Giatras, 13 Oliviero, 20 Orsi, 23 Tudisco, 67 Mcsorley, 93 Faragò. Allenatore: Gianpiero Piovani
ChievoVerona Valpo: 1 Gritti, 3 Ledri, 7 Mascanzoni De., 9 Fuselli, 10 Boni, 11 Pirone, 17 Tarenzi, 23 Faccioli, 26 Varriale, 27 Zanoletti, 77 Sardu. A disposizione: 25 Raicu, 5 Salamon, 13 Motta, 14 Tardini, 18 Micheli, 21 Mascanzoni Da., 90 Prost. Allenatore: Emiliano Bonazzoli
Arbitro: Sig. Stefano Nicoloini di Brescia
Reti: al 40’ Pirone
Sostituzioni: 58’ Olivero per Pondini, 62’ Motta per Varriale, 77’ Orsi per Bursi, 81’ Prost per Boni, 84’ Faragò per Fishley, 90’ Mascanzoni Daiana per Pirone.
Ammonizioni: 43’ Fuselli, 58’ Pettenuzzo
Espulsa all'89° Fuselli per doppia amonizione

 
Ufficio Stampa e Comunicazione ChievoVerona Valpo SSD
per
www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(283)