ULTIMA - 21/5/19 - MARCOLINI SCARPA D'ORO, PASSARIELLO SUPER-BOMBER DI TERZA

Si sono chiusi tutti i campionati dilettantistici della nostra provincia dall’Eccellenza alla 3^ categoria che hanno laureato i nuovi capo-cannonieri dei vari gironi e la nuova scarpa d’oro 2018-19, queste tutte le classifiche finali. In Eccellenza, dove si sono giocate 32 partite, chiudono appaiati in vetta a 16 reti Mariano Mangieri del Pozzonovo ed
...[leggi]

ULTIM'ORA

22/2/19
MISTER GIANLUCA MARASTONI (VALPOLICELLA) VUOLE LA SALVEZZA

Vuole ritrovare il bandolo della matassa, il Valpolicella del presidente Ferdinando Boscaini. La sua squadra sta correndo per coronare il sogno salvezza senza perdersi in inutili fronzoli. Pratica un calcio arioso con palla a terra ed è la dodicesima forza del girone A di Prima categoria, a quota 25 punti in coabitazione con il Calmasino in piena bagarre nella lotta per non retrocedere.

Getta acqua sul fuoco mister Gianluca Marastoni, che abita a Pescantina e che la stagione passata aveva chiuso il suo ciclo al Team San Lorenzo: "Commettiamo alcuni errori dovuti alla gioventù. Dobbiamo imparare ad essere più cinici e trasformare i rete le occasioni create. Mettiamo raziocinio e generosità in campo e guardiamo al futuro con rinnovato entusiasmo".

Una società, il Valpolicella, solida è compatta, che ha fatto sempre tesoro dei tempi passati. Nata nel 2012, dalla fusione tra Fumanese e la Carianese, team di San Pietro Incariano, la formazione rossoblu ha sempre militato in Prima categoria ed anche quest’anno vuole raggiungere l’obiettivo salvezza senza soffrire troppo. "Continuo a dire che il nostro girone è estremamente equilibrato - dice Marastoni -, non a caso nello spazio di soli 7 punti ci sono ben 10 squadre, nessuna delle quali si deve sentire tranquilla. Noi dobbiamo guardare a noi stessi, serrare le fila e caricare ancora una volta il nostro serbatoio di energia. Ci separano, da qui alla fine del campionato, 8 incontri tutti importantissimi. Ci scontreremo nell’ordine contro Real Lugagnano, Pedemonte, Quaderni, Croz Zai, Parona, Olimpica Dossobuono, Peschiera e Montebaldina Consolini. Dobbiamo fornire prestazioni convincenti per portare a casa più punti possibili e i conti si faranno solo alla fine. Sono positivo per carattere e ho una tempra d’acciaio che voglio vedere anche nella mia squadra. Avanti tutta senza paura, al Valpolicella non si molla mai!"

Si consola il mister rossoblu con il bomber classe 1994 Nicola Vicentini che con i suoi 10 gol siglati finora è al 2° posto della classifica dei cannonieri del girone dietro solo a Michele Perozzi del Lugagnano e a pari merito con Marco Ambra del Pedemonte. "Non amo le prime donne ma prediligo il gioco di squadra. Il nostro spogliatoio è ben saldo e tutti i giocatori remano tutti dalle stessa parte. Siamo tutti amici fuori e dentro il campo e si lotto per un unico obiettivo, la salvezza".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it









Visualizzato(638)