30/11/15 - IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 11^ GIORNATA

LA VETTA BEN SALDA IN VETTA, NONOSTANTE IL ROSSO IMPOSTOGLI DAL MINACCIOSO UNITED SONA P.S.G., PIEVE E COLA’ VINCITORI A META’. DERBY DEL CAMPO AL BORGO TRENTO, SPERANZA CHE CRESCE PER IL GIOVANE POVEGLIANO

Cade, precipita a terra la Vetta, battuta per 1 a 0 a Palazzolo, in casa dello United Sona P.S.G. di mister Karim Grigoli. Mattatore? Johnny Montresor, la giovane “bandiera” dei bianco-viola del presidente Renato Lago, il cui team ora è terzo a quota 19 punti, in 10 gare, a -2 dall’F.C. Valdadige (ieri al riposo), a -24 dalla stessa Polisportiva domegliarese di mister Alessandro Saiani, che però ha consumato già 11 cartucce a sua disposizione.

Il Pizzoletta di mister maurizio Zanferrari vince largo, 4 a 0, contro il Fane del collega Riccardo Andreoli, e ne fa un sol boccone dopo i primi 42 minuti. Segnano Mohammed Sabbar (1993), Ismaele Taccon (doppietta per il nato nel 1994) e Paolo Krzystek, classe 1995, ma l’arbitro lo Muzio si infortuna prima della chiusura della prima frazione di gioco e la gara viene prima sospesa e poi rinviata ad altra data...tutto da rifare per gli ospiti.
 
Pol. La Vetta prima, ripetiamo, a quota 24, F.C. Valdadige di mister Alberto Cipriani secondo a 21, United Sona terzo a 19, 4^ in classifica troviamo la Pieve San Floriano di mister Massimo Scarlatti, incapace di espugnare il rione Saval, ieri pomeriggio, ma costretta a dividere la posta (1 a 1) e a rincorrere il gol giallo-rosso dei savalesi di mister Edgar Genovesi segnato da Albi con Righetti.

Il Giovane Povegliano dell'esperto mister Natale Fratton si rimette in corsa, dopo aver trionfato (0 a 2) in casa del Crazy di mister Mario Rossi e del presidente Giovanni Gambini. Marcatori per i ragazzi del presidente Giampiero Caceffo il giocatore Nicolò Mailli su rigore e il mondo…sa…più di Zuccher con 3 punti in saccoccia, conquistati, oltre tutto, fuori casa…

Il derby del campo in comune, quello tra il rinato, rifondato Quinzano di mister Massimiliano Corsi e la Pol. Borgo Trento, tra “sfrattati” quinzanesi e nuovi proprietari – i borgotrentini – arride, 0 a 2, ai locatori biancazzurri del presidente e dottore commercialista Mattia Corradi. I gol gialloblù recano le impronte di Visentini e di Frisenda.
 
A Colà Villa dei Cedri termina sul 2 a 2 la gara che ha visto opposti i “cedrini” di mister Damiano Tinelli a quelli della Do.Ri.Al di mister Andrea Bellè coadiuvato da Filippo Saied. Nelle file del Colà manca bomber Enrico Olivieri, nella propria casa a coccolarsi l’appena nata figlia Adele. Le reti: vantaggio Do.Ri.Al con Scatà, poi, pari di Brusco, quindi, nuovamente in vantaggio i dorialesi con “Pupella a…Maggi” (commedia napoletana con il grande Peppino De Filippo), ed, infine, pareggio definitivo con “Zanna bianca” Zanini.
 
Domenica prossima turno di riposo per Crazy F.C. del diesse Stefano Mischi, ma in grande cartellone, in forte evidenza, il big match al “Montindon”, quello tra la capolista Polisportiva La Vetta e la sua inseguitrice più diretta, l’F.C. Valdadige del presidente Michele Cipriani. Che ha non solo 3 punti, ma anche una partita in meno rispetto ai domegliaresi.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it