Al Boys Gazzo è finita l’era Marco Magro

432

Il calcio a Maccacari perde un pezzo importante della sua giovane storia: l’artigiano ed ex calciatore Marco Magro il quale passa la staffetta a Nicolas Morelato, che nel Comune di Gazzo veronese ha guidato il calcio a 7 nella frazione di Correzzo. “Ho trovato in lui e nei suoi giovani collaboratori nuova linfa vitale e un grande entusiasmo, per cui ho pensato bene di cedere la mano. Doriano Guandalini rimarrà al suo posto assieme a mister Matteo Gobbetti, e con la loro presenza fungeranno da garanti del pallone a Maccacari”. Magro, papà del forte difensore Francesco, in forza al Casaleone, lascia dopo quattro stagioni consecutive nei Boys Gazzo in 2^ categoria, finora il massimo traguardo tagliato dai maccacaresi, in passto guidati in attacco dal bomber, il baffuto Germano Cavallaro e con in squadra anche l'”eterno” Doriano Guandalini.

Assieme all’ex presidente, fa due passi indietro anche il suo “storico” vice (ha fatto anche il mister della Prima squadra) Andrea Accordi, altro dirigente storico dei biancazzurri rifondati nel 2005. Tornando alla campagna-acquisti, in predicato di arrivare a Maccacari anche il difensore classe 1991 Mattia Armigliato e la forte punta ex Nogara Luca “Sambuca” Molinari dalla Pol. Bonferraro, indecisa se risalire a tavolino in 2^ attraverso l’acquisizione della categoria. Riconferma a pieno titolo anche per mister Matteo Gobbetti, una sorta oramai di istituzione per il calcio di quel lembo di terra dell’estremo basso veronese. “Abbiamo ridisegnato e rinforzato” ha detto Doriano Guandalini (in pensione dal lavoro, ma non certo dal calcio) “il pacchetto difensivo, non sappiamo se la punta Giacomo “Brun” Cordioli sarà ancora dei nostri, ma ci auguriamo, ovviamente, di sì. Così come aspettiamo il ritorno a pieno regime dello stopper 1995 Roberto Persi, ancora regolarmente tesserato nei Boys Gazzo e uno dei più forti del basso veronese nel suo ruolo”.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata