Al Castelnuovosandrà inizia la nuova era con mister Andrea Danese

Mister Fabrizio Gilioli lascia i lacustri e diventa il nuovo d.s. del Valgatara

766

“Sono molto contento di questa nuova opportunità datami da una società modello come il CastelnuovoSandrà” ha affermato mister Andrea Danese appena saputo dell’ufficialità dell’incarico di allenatore della prima squadra lacustre nel prossimo campionato di Promozione. “Non vedo l’ora di cominciare e conoscere i ragazzi che sono stati ben guidati dal mio predecessore, Fabrizio Gilioli, che io stimo molto. A me ora va il compito di far crescere tutti i giovani che mi metterà a disposizione la società. Abbiamo come primo primo obiettivo la permanenza in categoria e ce la metteremo tutta per riuscirci. Amo allenare e mettere in luce il mio credo, mi piace un calcio intenso e veloce, molto propositivo e prorompente, sempre votato all’attacco e a mantenere l’iniziativa. Amo allenare i giovani ed è quello che in pratica mi ha chiesto il CastelnuovoSandrà, cosa che farò con tanto impegno ed entusiasmo”.

Mister Danese arriva dall’esperienza sfortunata con i giallorossi dell’Alba Borgo Roma conclusasi con la retrocessione dalla Promozione alla Prima categoria al termine di un campionato molto tribolato. La società aveva deciso di chiudere il rapporto con lui prima della doppia sfida dei play out, persa contro l’Oppeano di mister Ghirardello, con alla guida il secondo Nino Russo. La doppia sconfitta ha costretto i giallorossi rionali ad abbandonare la Promozione dopo 15 anni consecutivi di permanenza. “Speravo e contavo di dare il mio contributo anche nelle due partite dei play out contro l’Oppeano, ma la società mi ha esonerato mettendo in panca mister Russo. Una decisione che ho accettato ma che è stata molto amara da digerire per il sottoscritto”.

Andrea Danese ha fatto tutta la trafila nel mondo delle giovanili guidando varie squadre tra le quali anche l’Ambrosiana. Lavora a Negrar e quindi non sarà molta la strada per raggiungere Castelnuovo per i tre allenamenti che il campionato di Promozione richiede. Per motivi prettamente lavorativi, l’ex tecnico Fabrizio Gilioli, che era stato confermatissimo dalla società del lago, non ha potuto proseguire il suo incarico a Castelnuovo. E’ padre da poco per la seconda volta ed ha quindi deciso di vivere una nuova avventura, con il nostro calcio dilettantistico veronese, un po’ meno impegnativa. Ha intrapreso con umiltà la carriera di direttore sportivo al Valgatara del presidente Silvano Caliari.

Un carriera, quello del “Gilio” da allenatore, che gli ha regalato delle belle soddisfazione. Come lo splendido salto di categoria ottenuto proprio con il CastelnuovoSandrà dalla Prima alla Promozione, e quello con il Quaderni dalla Seconda alla Prima categoria. Prima aveva guidato Arbizzano, Avesa e Gargagnago. Aveva concluso la sua carriera da calciatore nel Tregnago nella stagione 2013-14. Infine una comunicazione per i genitori ed i loro piccoli, chi volesse entrare a far parte della famiglia del CastelnuovoSandrà, come piccolo calciatore, basta mettersi in contatto con il responsabile scuola calcio, il Prof Francesco Rocchetti, chiamando il numero 340.1391097.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata