Archivio: BREVINE

12/10/17
BUTTURA (CONCORDIA) VUOLE ARRIVARE MOLTO LONTANO...

E’ soddisfatto il diesse del P.G.S. Concordia Daniele Buttura dell’attuale 3° posto in classifica dei viola del nuovo mister Beppe Bozzini. La squadra del presidente Marco Giavoni ha finora raccolto 10 punti in 5 gare ed è a -1 dal Parona e a -3 dalla capo

    a Mozzecane: “Siamo in linea con le nostre aspettative, visto che abbiamo cambiato molto, compreso l'allenatore. E' logico quindi che ci voglia un po' di tempo per la giusta amalgama e per trovare continuità di risultati. Il nostro girone A di Prima categoria è molto equilibrato ed incerto e la classifica non si è ancora ben delineata. Comanda il Mozzecane che aveva fatto male in Coppa mentre Castelnuovosandrà, Olimpica Dossobuono e Caselle sono in ritardo in classifica ma sicuramente verranno fuori col proseguo del campionato perchè hanno organici di tutto rispetto.” Domenica scontro molto sentito e di particolare interesse fra voi e il Quaderni della tua carissima "amica" Sara Olivieri e contro il vostro ex mister Nicola Chieppe: "Sì, il Quaderni ha chiesto l'inversione di campo quindi giocheremo ancora in casa nostra, visto che stanno sistemando il manto erboso del loro campo. Noi veniamo da una bella vittoria contro il Peschiera e loro dal successo esterno a Caselle. Sarà sicuramente una bella gara fra due buone squadre guidate da due ottimi allenatori. Il Quaderni è una buona squadra già ben collaudata e sarà sicuramente fra le protagoniste di questo campionato". Salutandoci, il diesse viola Buttura ci dice: "Peccato che domenica non potrò essere presente alla partita perchè domani parto per il Portogallo e domenica sarò a Lisbona per percorrere i 42 chilometri della maratona. Faccio un grande in bocca al lupo ai ragazzi e soprattutto un augurio di pronta guarigione al nostro attaccante Mauro Crestani (ex Union Feltre e Rotaliana) che si è infortunato questa estate in amichevole contro il Team S.Lucia e ne avrà almeno fino a gennaio. Un giocatore che è sicuramente mancato, e mancherà, a mister Beppe Bozzini in questa prima parte di campionato."