Archivio: BREVINE

30/10/17
NEL POSTICIPO IL QUINZANO BATTE IL MAI DOMO SAVAL MADDALENA

Terza vittoria stagionale per il Quinzano di mister Davide Pegoraro nel posticipo della 6^ giornata del girone A di 3^ categoria. Granata che battono 3 a 0 il Saval Maddalena di mister Edgar Genovesi. Per i ragazzi del presidente Giuseppe Bergamaschi decidono il difensore classe 1991 ex Avesa Edoardo Gentile e il bomber ex Arbizzano Luca Cinquetti, autore di una doppietta e nuovo capocannoniere del girone con 7 reti. Quinzano che, nonostante le tante assenze per infortunio, porta a casa l'intera posta in palio e sorpassa i cugini dell'Avesa inserendosi nella zona play off. Il Saval ha reagito con orgoglio nel 2° tempo nonostante la squadra di mister Genovesi fosse rimasta in 10 uomini per il rosso sventolato in faccia ad Onofrio. Quinzano che ha già due palle goal in apertura, prima con Gentile e poi con Gobbi. Al 15° ci prova Cinquetti ma la difesa ospite salva il goal che arriva poco dopo al 20° su azione corale dei granata (ieri in maglia azzurra). Accordi tocca per Zambaldo che pennella un cross perfetto per Gentile che insacca l'1 a 0. Passano 10 minuti e arriva il raddoppio, Cinquetti s'invola e fa il cucchiaio sull'uscita del portiere, la palla giunge a Gobbi che tira ma sulla linea un difensore ospite stoppa con il braccio, per l'arbitro è rigore ed espulsione. Dal dischetto bomber Cinquetti non sbaglia e il 1° tempo si chiude sul 2 a 0. Nella ripresa il Quinzano entra meno grintoso e concentrato e rischia di subire il goal sull'incursione del neo entrato Pastena. I granata soffrono ma trovano il terzo gol che chiude i giochi. Vitelli approfitta di un errore degli ospiti e s'invola verso la porta ma viene steso in area, per il direttore di gara è nuovamente rigore. Cinquetti si ripresenta sul dischetto e insacca il 3 a 0. I due allenatori operano diversi cambi ma il risultato non cambia più. Vince il Quinzano ma onore al Saval Maddalena che nonostante l'inferiorita numerica ha lottato fino alla fine. I ragazzi di mister Davide Pegoraro, con questi 3 punti, salgono a 11 punti al 5° posto in classifica a -1 dalla Fortitudo Verona che incontreranno lunedì prossimo sempre alle 21 in via sogare. I ragazzi del diesse Diego Bertani hanno quindi la possibilità di scalare ulteriori posizioni in classifica, magari approfittando anche dello scontro diretto fra le prime due, Borgo San Pancrazio-Intrepida.