Archivio: BREVINE

4/11/17
IL REAL LUGAGNANO SOGNA IL SORPASSO IN VETTA

Partita di cartello oggi in via Monti Lessini a Pescantina, dove la squadra locale del PescantinaSettimo di mister Gianni Canovo, capo

    a del girone A di Seconda categoria con 18 punti, attende il Real Lugagnano di mister Fabio Di Nicola, terza forza del campionato a quota 16 punti. Rossoneri che vengono dal pareggio interno per 3 a 3 contro il Valdadige: "Stiamo lavorando sodo ogni settimana per provare a tracciare il nostro percorso. In alto il PescantinaSettimo comanda da solo la classifica ma i giochi sono tutti ancora da scrivere. Si deciderà tutto negli ultimi mesi di campionato. Sulla carta noi del Real Lugagnano, il Pastrengo, il Lazise, il Pescantina è la Juventina sono le squadre più ben attrezzate. A Pescantina andremo in campo senza paura per mostrare le nostre caratteristiche tecniche e tattiche. Sarà poi il campo a dare il suo verdetto. Mi trovo bene a Lugagnano, c'è una società solida che ha le idee ben chiare. E' una grande famiglia con giocatori dalle buone caratteristiche che si divertono e vogliono far divertire. Un plauso a tutti coloro che lavorano come volontari dietro le quinte. Io non voglio perdere il vizio del goal, questo sia chiaro, sono già 6 le mie reti in 8 partite, spero di ripetermi contro la capo
      a". Sono queste le parole della punta rossonera Davide Bertoletti arrivato questa estate al Real Lugagnano del presidente Sergio Coati per far sognare tutto l'ambiente rossonero. (R.P.)