Archivio: BREVINE

4/12/17
MISTER LUCA MANCINI E IL LUGAGNANO SI DIVIDONO

Di comune accordo, ieri, le strade tra la dirigenza del Lugagnano ed il suo allenatore Luca Mancini si sono divise. Fatali le ultime cinque sconfitte consecutive della truppa gialloblù che dopo la vittoria del 29 ottobre per 1 a 3 in casa della Polisportiva Virtus non ha più fatto punti. Chi sarà il successore di Luca Mancini? La società gialloblu del diesse Roberto Spada, presieduta da Giovanni Forlin, sta cercando il nuovo condottiero che sia adatto alla panchina della loro compagine di Promozione e nelle ultime ore sembra che il compito sia stato dato al vice presidente Massimo Gasparato che già aveva guidato i gialloblu in passato. Serve una forte scossa, soprattutto nel carattere e nella testa dei giocatori. La classifica relega i gialloblu all'ultimo posto da soli con soli 9 punti. La situazione si è complicata, la salvezza diretta ora è lontana ben 8 punti. Nelle ultime cinque partite, tutte perse, i gialloblu hanno segnato solo 4 gol subendone ben 14 facendo del Lugagnano la società più perforata del girone A di Promozione con 29 gol dopo 13 giornate, con una media di oltre 2 gol subiti a partita. (R.P.)