Archivio: BREVINE

12/12/17
SELLA E BRUNELLI, MISTER DELUSI CHE LASCIANO IL CALCIO

Due mister hanno deciso di chiudere con il calcio: sono il lupatotino Giuseppe Brunelli e il montoriese Stefano Sella. “Le ultime due stagioni” dichiara Sella “mi hanno fatto capire che il calcio è cambiato decisamente, mi hanno fatto passare la voglia di tornare a sedermi su una panchina dei nostri dilettanti. Ho visto troppe cose sbagliate, i giocatori e i dirigenti non sono più gli stessi di quando giocavo io a pallone, per cui, ho deciso di staccare la spina in maniera definitiva”. Sulla stessa lunghezza d’onda il lupatotino Giuseppe Brunelli, il quale ha trionfato l’ultima volta in 2^ categoria alla guida del PGS Concordia Borgo Milano, e ha guidato diverse Prime squadre, anche del Basso Veronese: “Oggi come oggi non esistono più le condizioni per poter fare calcio e, in modo particolare, di allenare. Se ne vedono e se ne sentono troppe in giro! Chi mi ha deluso sono soprattutto i dirigenti, i quali ti corteggiano quando arrivi, ma, poi, finiscono per dare sempre ragione ai giocatori, una buona parte dei quali non hanno più la serietà e la passione di quelli della generazione che li ha preceduti. Per cui, alla domenica preferisco dedicare le mie ore di svago alla famiglia, piuttosto che farmi prendere in giro da certe società e di dannarmi per atleti, cui il calcio, alla fine, non interessa, quasi quasi, neanche più di tanto”.