Archivio: BREVINE

21/12/17
ATLETICO CITTA’ DI CEREA, SALVEZZA RAGGIUNGIBILE!

Un girone di andata all’insegna delle previsioni, quello intrapreso dall’Atletico Città di Cerea, matricola del girone “B” di Prima categoria. Per il presidente, l’avvocato Luca Bronzato, il bilancio di questa prima parte di stagione è buono: “Abbiamo pagato il dazio della nuova categoria, visto che il gruppo annovera molti atleti che fino a maggio avevano giocato in Seconda categoria. Speriamo che con gli ultimi tre acquisti dicembrini – bomber Stefano Guandalini, l'ex Oppeano Mirko De Berti e il difensore Soave (per lui il riaverlo dall’infortunio per noi significa un ottimo acquisto!) – si sia elevato il tasso di qualità”. Resta invariato, come del resto fin dal primo giorno annunciato, l’obbiettivo dei bianco-granata ceretani: “Dobbiamo e vogliamo raggiungere la salvezza tranquilla, per poi gettare le basi per l’anno prossimo, in cui sogniamo di competere per il salto in Promozione. Possiamo contare, da qui ad allora, su nostri giovani talentuosi delle annate 2002 e 2003”. Chi ti ha più impressionato nel combattutissimo girone “B” di Prima categoria? “Il Cologna Veneta e il Valdalponeroncà. Siamo contenti del clima che siamo riusciti a creare attorno al nostro nuovo club, degli sponsor e dei volontari che lottano tutti per la nostra stessa causa. Contiamo su un vivaio rigoglioso di ben 270 tesserati, ma, nel futuro immediato puntiamo a partecipare ai Tornei Regionali. Il bello dell’Atletico Città di Cerea è che i primi ad aver creduto al nostro progetto sono stati proprio i genitori, perché hanno riscontrato la serietà con cui operiamo nei confronti dei loro figli. Dicci niente?”