Archivio: BREVINE

23/1/18
IL VIGO VOLA IN COPPA CON "MOMI" EL HASNAOUI

Il Vigo del presidente Raimondo De Angeli continua la sua corsa anche in Coppa Verona, dove ha chiuso al 1° posto del girone E alla pari del Vestenanova con 7 punti, ma accede ai quarti di finale grazie alla miglior differenza reti con 11 gol fatti e 4 subiti contro gli 8 fatti e 5 subiti dei biancoverdi della Val d'Alpone. Degli 11 gol segnati nelle tre giornate giocate dai bianco-granata di mister Stefano Rossignoli, ben 7 sono stati realizzati da Mohammed El Hasnaoui, detto "Momi". Attaccante nato in Marocco il 20 agosto del 1993, ma che è in Italia da ben 20 anni. Così lo tratteggia il dirigente del Vigo Bruno Tagliaferro: "Momi parla il dialetto veronese meglio di me, vive qui da molti anni e si è sposato a settembre dello scorso anno ed ha un bel bimbo. Ha un passato calcistico tra Cologna e Minerbe ma questa estate, a causa delle note vicende societarie dei neroverdi, anche perchè conosceva già alcuni compagni di squadra e il mister, ha deciso di venire al Vigo. Qui ha trovato un gran gruppo e non ha avuto nessun problema di inserimento o ambientamento. Le sue migliori caratteristiche sono la tecnica e la gran velocità, è forte nell'uno contro uno, fa un gran movimento cercando di creare e sfruttare gli spazi. La troppa generosità lo porta qualche volta a perdere lucidità sotto porta, ma in Coppa è stato davvero micidiale segnando un gol e due triplette nelle tre gare giocate. Adesso "Momi" spera di ripetersi anche in campionato grazie all'apporto dei suoi compagni di squadra che lo mettono in condizione di finalizzare il gran lavoro di tutta la squadra. Basterebbe rivedere la qualità degli assist di Damiano Grezzan e Yari Furlani, di domenica scorsa, per rendersi conto di quanto sia importante il contributo ed il sacrificio di tutti per ottenere risultati. Ora siamo tutti concentrati, e Momi per primo, ha raggiungere gli obiettivi prefissati dalla società. Portare a casa la Coppa e vincere il Campionato dove siamo attualmente secondi a -3 dalla Dorial".