Archivio: BREVINE

20/2/18
LA POLISPORTIVA CASELLE E' PRONTA AL DECOLLO!

Con Tommaso Ledri, difensore alto 186 cm, datato 1997 (nato il 30 agosto), parliamo della Pol. Caselle Calcio, ancora relegata tra “color che son sospese” nella bassa classifica del girone “A” di Prima categoria. Tommaso, è un Caselle che è ancora – il riferimento all’aeroporto è scontato – fermo sulla pista del decollo… “Abbiamo solo bisogno di trovare l’amalgama giusto perché tanti giocatori sono nuovi e tutti sono titolari. Difficile, in una situazione del genere, partire subito in quinta: ci vuole pazienza e tempo. La squadra, ciononostante, c’è, individualmente parlando le avversarie sono tutte ben provviste, la differenza la fanno le compagini meglio organizzate”. Cresciuto calcisticamente nel Team S.Lucia Golosine fino agli Juniores Elite, poi, il passato al Pgs Concordia B.M., club in cui l’anno scorso – sempre in Prima categoria – Ledri ha totalizzato una decina di presenze: “Il Caselle non meriterebbe affatto l’attuale terzultimo posto; forse, è stato pagato a caro prezzo l’avvicendamento tecnico, ma, ripeto, ci siamo sia mentalmente che come idea di gioco impartitaci da mister Massimiliano Canovo”. Difensore centrale, ma anche terzino destro o sinistro: “fede” calcistica il Diavolo, il giocatore preferito Maldini, ultimo anno al Liceo Linguistico, quanto a studi. “Oltre al calcio, pratico la pesca e lo sci: sì, lo so, due discipline diversissime, ma, che sono speculari al mio carattere-comportamento: in campo sono aggressivo e votato alla velocità, fuori dal campo un tipo calmo e molto socievole”. Salvezza o qualcosina in più per il Caselle? “Anche qualcosa in più: i mezzi, le qualità ci sono, vedi Antonio Aquino, Lorenzo Meda, Isacco Grigoli, Cristian Molas e Matteo Cereda. Siamo un gruppo che ha voglia di rimettersi in piedi, di fare punti, tutti pronti a conquistare la permanenza in categoria. Ma, è sempre il campo che parla”. Giovani interessanti da segnalare? “Marco Bassani, classe 1997, difensore, ex Team S.Lucia Golosine al pari mio, e Samuele Olioso, fascia, 1998, centrocampista/trequartista”. I motori giallo e blu casellini sembrano già rombare sulla pista di decollo…