Archivio: BREVINE

23/2/18
IL CAMPODARSEGO PERDE IN CASA MA LA VIRTUS NON NE APPROFITTA

Impresa del Delta Rovigo che nell'anticipo di oggi in casa della capo

    a Campodarsego s'impone col punteggio di 1 a 2. I ragazzi di mister Tessarin hanno preparato la trasferta con la massima attenzione e sono riusciti ad imbrigliare la capo
      a del girone C del campionato di serie D. Ospiti in vantaggio al 25° minuto con Gaetano Capogrosso e padovani incapaci di reagire. Nella ripresa, dopo un quarto d'ora, arriva il raddoppio dei rodigini con Riccardo Pasi che complica ancor più le cose ai biancorossi che riescono solo ad accorciare le distanze con Aliù al 76° minuto. Il Campodarsego, nonostante la sconfitta rimane in vetta da solo con 54 punti, a +2 dalla Virtus Vecomp Verona di mister Gigi Fresco che nell'altro anticipo della 25^ giornata pareggia 0 a 0 nel derby tutto veronese al "Montindon" in casa dell'Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi che così aggancia momentaneamente al 10° posto Legnago e Tamai a quota 29 punti. Terzo risultato utile consecutivo per i rossoneri del presidente Gianluigi Pietropoli che fanno un altro piccolo passo verso l'obiettivo salvezza. Domani il Legnago Salus sarà di scena in casa dell'Este, l'Adriese ospita l'Abano, la Clodiense ospita il Montebelluna, il Mantova il Calvi Noale, il Tamai il Cjarlins Muzane e l'Union Feltre ospita il Belluno. Importante partita interna per l'Arzignano contro la Liventina, con i vicentini di mister Italiano, terzi a 46 punti, che hanno l'occasione di recuperare punti alle prime due del girone.