Archivio: BREVINE

28/3/18
CI HA LASCIATI EMILIANO MONDONICO, IL "SIGNORE" DELLA PANCHINA

Il mondo del calcio italiano, dopo la prematura scomparsa del viola Davide Astori, è di nuovo in lutto. Si è spento ieri a 71 anni, dopo una lunga battaglia contro un tumore maligno, Emiliano Mondonico, uno degli allenatori più amati e corretti del panorama calcistico italiano che si era seduto sulle panchine di Cremonese, Como, Atalanta, Torino, Napoli, Cosenza, Fiorentina, Albinoleffe e Novara. Mondonico era da qualche giorno ricoverato all’Istituto dei Tumori di Milano e da poco aveva saputo di essere affetto da un cancro molto aggressivo di quello che aveva combattuto con coraggio negli ultimi otto anni. Il "Mondo" negli ultimi anni era stato opinionista per la RAI ed era testimonial nazionale CSI. In più di 30 anni sulle panchine italiano era stato protagonista di diverse promozioni e nel suo palmarés figura anche una Coppa Italia, vinta con il Torino nella stagione 1992-93. Mondonico diversi anni fa era stato intervistato anche dal nostro direttore Andrea Nocini, chiaccherata che vi riproponiamo ed è visibile nella sezione incontri vip.