Archivio: BREVINE

28/3/18
IL DERBY FINISCE IN PARITA' (2-2). LA VIRTUS DOMA L'ABANO (2-0)

Si è giocata oggi la 29^ giornata del girone C del campionato di Serie D dove era in programma l'atteso derby tutto veronese tra l'Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi e il Legnago Salus di mister Manuel Spinale. La partita, che metteva in palio importanti punti salvezza, si è chiusa 2 a 2, un risultato che alla fine accontenta entrambe. Il Legnago perchè aggancia il Delta Calcio Rovigo (sconfitto a Chioggia 1 a 0 dalla Clodiense) al 9° posto a 39 punti e si mantiene lontano dalla zona calda, i rossoneri perchè hanno saputo recuperare nel finale un gara che sembrava ormai persa. Legnago avanti con Vita in chiusura di tempo e al raddoppio ad inizio ripresa con Peinado. Sullo 0 a 2 la grande reazione dei rossoneri del presidente Pietropoli che prima accorciavano le distanze con il rigore trasformato da Pereira a 10' dalla fine e poi, prima del triplice fischio pervenivano al pareggio con con la rete di Nicola Andreis. Ambrosiana che è sest'ultima con 34 punti ma che sarebbe salva perchè a +10 dalla Liventina, terz'ultima con 24 punti. Vince invece la Virtus che resta in vetta con 61 punti a +1 sul Campodarsego che ha travolto 4 a 1 l'Union ArzignanoChiampo. Dopo un primo tempo deludente che si è chiuso sullo 0 a 0 e con l'Abano che sfiora il gol del vantaggio con D'Alessandro e la Virtus che non riesce a rendersi pericolosa, nella ripresa al "Gavagnin-Nocini" si assiste ad un'altra partita più piacevole e con i virtussini più propositivi. Tuttavia sono ancora gli ospiti termali a sfiorare il vantaggio con Cecconello che sullo 0 a 0 si mangia un gol colossale. Nel finale di gara la solita accelerata dei rossoblu con Marco Burato che viene steso in area al momento del tiro e costringe l'arbitro ad assegnare il rigore che Paolo Grbac realizza all'81°. Passano 6 minuti è i rossoblu chiudono la gara con la rete di Luca Manarin che dal limite insacca il 2 a 0. La Virtus festeggia i tre punti ed il primato e fa i complimenti ad un Abano che forse meriterebbe qualche punto in più. Le altre partite di oggi hanno visto l'Adriese battere la Liventina (3-1), il Cjarlins Muzane divertirsi con l'Ital Lenti Belluno (4-3), Este-Mantova si è chusa 0 a 0, il Tamai cade in casa contro il Montebelluna (0-1) e l'Union Feltre liquida di misura il Calvi Noale (3-2). Stasera è in programma l'anticipo di Eccellenza Montecchio Maggiore - Vigasio (ore 20.30), e sempre per la 23^ giornata gli anticipi del girone A di 2^ categoria Cavaion-Corbiolo e Juventina-Colà Villa Cedri (entrambe con inizio alle ore 21).

- Adv -
- Adv -
- Adv -