Archivio: BREVINE

30/3/18
LORENZO PINAMONTE FESTEGGIA 100 GOAL CON GLI AMATORI LAZISE

Una passione matta per il gioco del calcio. Propositivo e positivo, il bomber classe 1978 ex professionista Lorenzo Pinamonte, vuole ancora una volta far parlare di se con l’umiltà che lo contraddistingue. Lasciato il calcio che conta, si era fiondato nel nostro calcio dilettantistico con impegno ed ardore militando nel Benaco in Promozione e portando in una storica calvalcata il Garda del patron Vittorino Zampini dalla Seconda categoria fino in Promozione. Titolare, assieme alla famiglia, del Hotel Nettuno a Porto di Brenzone, il simpatico ragazzo dal fisico statuario si è dato da fare, sempre giocando al calcio, negli Amatori Lazise. Ha festeggiato, dopo due anni di militanza con il Lazise del presidente Alfredo Brunazzo, aiutato dal fidato Leonardo Inchignolo, i 100 goal segnati con la maglia rossoblu. Tutti firmati con colpi micidiali su punizione, su rigore, su assist invitanti ed in contropiede, lasciando sempre esterefatti i malcapitati portieri avversari. Il suo Lazise è la capo

    a del girone A veronese “Amatori Top". Afferma Lorenzo, festeggiato a lungo dai propri compagni negli spogliatoi: "Sono felicissimo di aver segnato 100 goal, un traguardo per me inaspettato. Ringrazio il nostro mister Gabriele Gelmetti ed i miei compagni di squadra. Con loro sto vivendo emozioni fantastiche che mi porterò nel cuore. Sono sempre onorato di indossare la divisa sgargiante del Lazise a cui tengo tantissimo". Fisico statuario, Lorenzo vuole continuare a correre con la maglia sgargiante del Lazise. (R.P.)