Archivio: BREVINE

29/5/18
CORRADINI (POL. VIRTUS): "RICONFERMATO MISTER ALBERTO BAU'"

La società Polisportiva Virtus del nuovo presidente Matteo Saorin, che da pochi mesi ha preso il posto di Marcellino Pesenato, conferma alla guida dei rossoblu di Promozione anche per la prossima stagione mister Alberto Baù, il quale aveva sostituito Andrea Scardoni dopo la pesante sconfitta interna per 0 a 3 contro la Croz Zai nella 18^ giornata e con la Polisportiva Virtus in penultima posizione con 12 punti, a +1 sul fanalino di coda Lugagnano e a -11 dalla Croz Zai quint'ultima. A darci la notizia è il diesse rossoblu Matteo Corradini: "Alberto Baù si è meritato ampiamente la riconferma dopo essere stato l'artefice del miracolo-salvezza. Arrivato a 12 partite dalla fine, ha saputo raccogliere ben 27 punti con 8 vittorie, 3 pareggi ed una sola sconfitta. Oltre al mister, comunichiamo con tanto orgoglio di aver già riconfermato tutti i "vecchi" ed i nostri promettenti giovani che quest'anno hanno fatto esperienza in un campionato difficile come la Promozione. Ora stiamo valutando la questione prestiti ma contiamo che tutto si possa risolvere positivamente. Cosa importante per noi è aver trovato l'accordo con Armin Mezildzic anche per la prossima stagione, giocatore che quest'anno non ha segnato molto (6 reti) ma che è stato fondamentale per la nostra salvezza. A breve, quando sarà risolto il nodo delle riconferme, in accordo con mister Baù apporteremo i giusti ritocchi in ogni reparto per cercare il prossimo anno di raggiungere la salvezza con meno sofferenze di quest'anno, quando, a fine andata, ci davano già tutti per spacciati". Mister Alberto Bau, che aveva guidato in passato il Sona, l'Amatori Nogara, il Villafranca e il San Martino Speme, era giunto in rossoblu dopo che l'anno scorso aveva guidato gli Juniores Nazionali del Legnago Salus. Il giovanissimo 32enne direttore sportivo di La Rizza Matteo Corradini è soddisfatto dell'accordo raggiunto e anche per aver ottenuto il punteggio massimo nel corso Adise organizzato dal settore tecnico della Figc per collaboratori della gestione sportiva (indirizzo area tecnica) che si è tenuto a Padova nei mesi scorsi. "Un corso interessante dove, nelle ben 48 ore di lezione, si sono trattati molti argomenti importanti con docenti di altissimo livello. Il corso - chiude Matteo - si è chiuso affrontando prima un test scritto e in seguito un esame orale con il massimo esito per il sottoscritto e quindi ora potrò accedere al corso Figc di Coverciano".