Archivio: BREVINE

29/7/18
IL CITTADELLA NON DOMA LA VIRTUS VERONA (2-2)

La Virtus Verona blocca sul 2 a 2 il quotato Cittadella al termine della terza amichevole estiva disputate contro squadre di categoria superiore. Mister Gigi Fresco vara il 3-5-2 in via sperimentale e trae buone indicazioni dalla sua squadra anche se il primo tempo si è chiuso sul 2 a 0 a favore del Cittadella grazie alle reti realizzate da Finotto al 37° e Panico due minuti dopo. Sullo 0 a 0 la Virtus era andata vicina al gol con Manarin e Grbac. Nella ripresa girandola di cambi con Matteo Momenté che sale in cattedra: l'attaccante prima realizza un bel gol dalla distanza e poi proprio allo scadere realizza un calcio di rigore assegnato dall'arbitro per un fallo in area ai danni di Fasolo. Cittadella: Maniero, Pezzi (dal 30’ st Dalla Bernardina), Rizzo (dal 39’ st Benedetti), Iori (dal 30’ st Pasa), Camigliano, Frare, L. Maniero (Dal 39’ st. Settembrini), Finotto (dal 1’ st Arrighini), Siega (dal 1’ st Chiaretti), Panico (dal 23’ st Scappini). All.Venturato. Virtus Verona pt: Sibi, Trainotti, N’Zè, Rossi, Lancini, Rubbo, Lavagnoli, Grbac, Manarin, Ferrara. Virtus st: Giacomel, Pinton (dal 29’ st Pavan), Trainotti (dal 20’ st Frinzi), Maccarone, Sirignano, Danieli, Merci (dal 20’ st Franchetti), Rubbo (dal 19’ st Santuari), Lavagnoli (dal 25’ st Cattivera) Ferrara (dal 12’ st Forgia), Momentè. All. Fresco. Arbitro: Zanotti di Pavia coadiuvato da Boggiani di Monza e Zanellati di Seregno. Note: Spettatori 500 circa. Angoli: 3-3.