Archivio: BREVINE

28/8/18
DOMANI L'ULTIMO SALUTO A FAUSTO NOSE'

"Sento il dovere, a nome di tutti - dice Andrea Defazio -, di ricordare un grande uomo, Fausto Nosè. Come capitano del famoso Tregnago che conquistò nel 1987-88 la promozione al campionato Interregionale, dico grazie al suo allenatore. In quel campionato ho imparato da Fausto cose che nella mia carriera di calciatore non avevo ancora conosciuto, regole semplicissime ed esempi, di cui ci parlava e ci ricordava Fausto ogni volta che scendevamo in campo. Con lui il Tregnago ha raggiunto il massimo della sua fama calcistica vincendo lo storico spareggio con le Officine Bra al "Tizian" di San Bonifacio davanti a 5.000 spettatori e portando il Tregnago del presidente Sandro Cona e del vice Tony Perlato a giocare nel massimo campionato dilettantistico, questo grazie a lui e a dei giocatori stupendi, Defazio, Bogoni, Marconi, Melchiori, Paolini, Guglielmoni, Zambaldo, Pasetto, Castagnini, Martini, Allegri, Maimeri, Pienazza, Bertuzzo, Scolaro, Durso, Turani, Rancan e Fraccaro. Grazie di tutto quello che ci hai insegnato, piccolo grande uomo e grande mister. Il tuo capitano "Re" Andrea Defazio e tutti i tuoi giocatori non ti dimenticheranno mai!" I funerali si terranno domani alle ore 17.00 alla Basilica Santa Teresa in zona Borgo Roma - Fiera.