Archivio: BREVINE

28/8/18
DON JIGGY, DALL'ALBA BORGO ROMA AL TRIONFO CON I SOUL SYSTEM

Don Jiggy (Nyame Bismarck Samuel Junior), so

    a della Band Soul System, vincitrice della decima edizione di "X Factor Italia", intervistato dal nostro direttore Andrea Nocini, ci ha confessato che il suo sogno da bambino non era quello di fare il cantante ma il calciatore. “Il mio sogno - ha detto Don Jiggy - da bambino era quello di fare il calciatore. Ho giocato nell’Alba Borgo Roma ma quando sono tornato in Africa, ho smesso di giocare a calcio perché là ero abituato a giocare a piedi scalzi. In Italia, ho poi visto che c’era la possibilità di arrivare con la musica, tanti non ci credevano, tanti mi hanno detto “Ma, valà, vai a vendere le cinture, vai a lavorare!”, però, nella mia vita ho preso sempre le decisioni che per la gente erano sbagliate, ho sempre puntato al mio obiettivo, ed è stata, quella vissuta, una bella avventura”. In che ruolo giocavi all’Alba Borgo Roma, da ragazzo? “Attaccante. Ero tifoso, sì, del Milan, di George Weah (attuale presidente della Liberia), ora sono tifoso juventino, ma penso ancora di cambiare perché mi reputo non un fan dello spettacolo, ma mi vedo come un giocatore, e, quindi, se Dybala passa al Manchester, io simpatizzo per il club inglese”. L'intervista completa è visibile nella sezione "Incontri vip".

- Adv -
- Adv -
- Adv -